Rigenera Italia, all’Umbria oltre 13,5 mln di investimenti per sostenibilità manutenzione pubblica

Nello specifico oltre 9,5 milioni andranno ai Comuni della provincia di Perugia e circa 4 milioni a quelli della provincia di Terni

 
Chiama o scrivi in redazione


Rigenera Italia, all’Umbria oltre 13,5 mln di investimenti per sostenibilità manutenzione pubblica

Il Movimento 5 Stelle lancia l” iniziativa “Rigenera Italia”, una campagna sul territorio per informare i Comuni e gli enti locali di un fondo da 1 miliardo di euro stanziato durante il governo Conte bis con cui finanziare progetti di efficientamento energetico e che destina all” Umbria oltre 13,5 milioni di euro.

“Grazie alla nostra iniziativa, ogni sindaco avrà a disposizione una somma che va dai 100mila euro ai 500mila euro, in base al numero di abitanti, per effettuare una ristrutturazione energetica degli edifici, mettere pannelli fotovoltaici, sistemare una pista ciclabile, cambiare l” illuminazione pubblica e renderla più efficiente”, spiegano in una nota i parlamentari pentastellati Ciprini, Pavanelli e Gallinella.

“All” Umbria, come detto, saranno destinati oltre 13,5 milioni di euro: nello specifico oltre 9,5 milioni andranno ai Comuni della provincia di Perugia e circa 4 milioni a quelli della provincia di Terni. Per accedere al fondo – proseguono i parlamentari – i Comuni non dovranno fare altro che approvare un lavoro e iniziarne l” esecuzione entro il 15 settembre: nel momento in cui questo verrà comunicato, il ministero dell” Interno trasferirà all” ente un primo 50 per cento, mentre la restante somma sarà erogata al completamento dei lavori”.

“Noi crediamo che la transizione parta dalle piccole cose: per questo, entro la data prestabilita, vogliamo aprire almeno 8mila cantieri in tutta Italia. Ciò significa far lavorare le piccole e medie imprese, sostenendo le economie locali e fare qualcosa di concreto per il Paese in questo momento economico così difficile: ora, più che mai, è necessario imprimere una forte spinta in tal senso” concludono i parlamentari del M5s.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*