Formazione Pa, corsi della Scuola Umbra anche in Toscana

Si consolida l’attività formativa fuori regione organizzata dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica

Corso organizzato dalla organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica

Formazione Pa, corsi della Scuola Umbra anche in Toscana
PERUGIA  – Si consolida l’attività formativa fuori regione organizzata dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. Dopo gli interventi formativi in Lazio, Marche e Liguria, parte ora in Toscana il corso rivolto agli Enti locali.

Il seminario denominato L’applicazione delle nuove regole su assunzioni, concorsi, progressioni orizzontali e posizioni organizzative è stato organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica in collaborazione con il Comune di San Gimignano, convenzionato con il Consorzio formativo umbro.

Il corso, dedicato alle numerose novità dettate dalla Legge di bilancio 2019 in materia di pubblico impiego, si è aperto stamani presso Sala Tamagni a San Gimignano registrando la partecipazione di una cinquantina di Enti pubblici toscani. Relatore della giornata gratuita di approfondimento: Arturo Bianco, formatore di lungo corso della Scuola Umbra, tra i massimi esperti nazionali in organizzazione e gestione del personale di Regione ed Enti locali.

“La collaborazione stretta con il Comune di San Gimignano – ha sottolineato l’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica nell’inviare i suoi saluti ai partecipanti – è occasione di nuove opportunità formative e consolida l’alta rilevanza scientifica della proposta formativa a livello nazionale della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. Abbiamo voluto organizzare questa iniziativa presso il comune di San Gimignano quale segno di gratitudine che la Scuola intende rivolgere al Comune per averci selezionato come ente formativo dei propri dipendenti”.

Al messaggio dell’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica si è aggiunto quello del Sindaco di San Gimignano. “Siamo contenti di poter ospitare una sessione formativa nella nostra città su un tema così importante – ha dichiarato in apertura dei lavori Giacomo Bassi, Sindaco di San Gimignano – un tema delicato, quello della gestione e valorizzazione del personale, attraverso cui passa il rilancio dell’attività degli Enti locali al servizio dei cittadini e del territorio”.

La Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica nel 2018 ha registrato 20mila partecipanti e 18mila ore di alta formazione su tematiche di interesse locale, regionale e nazionale. A livello nazionale ha stipulato accordi con la Sna, Scuola Nazionale di Amministrazione, collabora con il Dipartimento della Funzione Pubblica e il Mef e si avvale della collaborazione scientifica delle maggiori università italiane, tra le quali Università degli Studi di Perugia e Università per Stranieri di Perugia, soci fondatori del Consorzio, Istituto Sant’Anna di Pisa, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Luiss Guido Carli, Bocconi, Politecnico di Milano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*