Anno accademico Marini riceve rettore Moriconi e Senato accademico

La presidente ha poi sottolineato lo sforzo compiuto dalla Regione nell’ambito del diritto allo studio universitario

Anno accademico Marini riceve rettore Moriconi e Senato accademico

Anno accademico Marini riceve rettore Moriconi e Senato accademico

Come consuetudine in occasione dell’inaugurazione dell’Anno accademico, la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha ricevuto oggi a Palazzo Donini il Senato accademico dell’Università degli Studi di Perugia, guidato dal rettore Franco Moriconi. Nel porgere gli auguri di buon lavoro, anche a nome della Giunta regionale, per il nuovo Anno Accademico la presidente ha evidenziato i numerosi ambiti di proficua collaborazione tra Regione Umbria ed Università di Perugia.

Sul fronte della ricerca Marini ha ricordato la delibera quadro della Giunta regionale con la quale è stato individuato un programma finanziario a favore del settore per l’erogazione di assegni di ricerca e di borse di studio.

“I criteri generali del bando – ha detto la presidente – potranno essere condivisi con l’Università così da sostenere l’innovazione nella regione come motore di sviluppo e di crescita per la competitività delle imprese e dell’intera collettività”.  Tra gli ulteriori settori di collaborazione evidenziati dalla presidente: la volontà di realizzare il Collegio di eccellenza per progetti di alta formazione; il coinvolgimento dei Dipartimenti universitari affini alle attività istituzionali della Regione nell’ambito della ricostruzione post sisma, a cominciare da ingegneria, agraria e veterinaria e, in ambito sanitario, l’aggiornamento della Convenzione per Medicina.

La presidente ha poi sottolineato lo sforzo compiuto dalla Regione nell’ambito del diritto allo studio universitario che ha consentito all’Umbria di vedere finanziate il cento per cento delle borse di studio richieste, con l’erogazione di mille borse in più rispetto all’anno precedente. el sottolineare l’importanza e la positività delle relazioni e della cooperazione tra i due enti, il rettore Moriconi ha sottolineato l’importanza per l’Università di vedere realizzato il Collegio di eccellenza “che sarebbe – ha detto il Rettore – un fiore all’occhiello per la regione, per la città di Perugia e per l’Ateneo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*