Perugia 1416, Rione San Pietro, corteo in vai dei Filosofi

Ecco gli scatti più belli di un sabato pomeriggio intenso

 
Chiama o scrivi in redazione


Perugia 1416, Rione San Pietro, corteo in vai dei Filosofi

Ecco alcuni scatti del Rione San Pietro e il corteo avvenuto in vai dei Filosofi nel pomeriggio di sabato, 28 magio 2016. Il rione confina con Porta Sole a metà di Piazza Matteotti, con Porta Eburnea al punto d’innesto di Corso Vannucci con Piazza Italia e in Via Masi. I monumenti principali sono l’antichissima chiesa fortezza di Sant’Ercolano, l’enorme Chiesa di San Domenico, i cui chiostri ospitano il Museo Archeologico Nazionale e l’Archivio di Stato, le ricordate Chiesa e Abbazia di San Pietro, la porta Etrusca del Leone e la porta quattrocentesca di San Pietro, opera del grande scultore fiorentino Agostino di Duccio.

In tempi recenti il Rione è diventato il polo del teatro perugino, per la presenza di varie compagnie teatrali e di piccoli teatri, che hanno richiamato a nuova vita locali inutilizzati e degradati. Il rione termina con tre importanti memorie dell’identità perugina: la Chiesa di San Costanzo, rifacimento ottocentesco in stile neo-bizantino del vetusto edificio di culto dedicato al patrono più antico di Perugia, i Giardini del Frontone, legati alla sezione perugina dell’Accademia dell’Arcadia e il Monumento ai Caduti del XX Giugno, a ricordo di una delle pietre miliari della più che due volte millenaria storia perugina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*