Perugia, 1° luglio al via Corpi Uscenti 2021, festival danza contemporanea

 
Chiama o scrivi in redazione


“HYENAS. Forme di Minotauri contemporanei”

Perugia, 1° luglio al via Corpi Uscenti 2021, festival danza contemporanea

La kermesse sarà aperta dalla Compagnia Abbondanza/Bertoni con “HYENAS. Forme di Minotauri contemporanei”

Al via Corpi Uscenti 2021, il festival dedicato alla danza contemporanea, che si terrà dall’1 al 4
luglio, a Perugia nel complesso S.Anna, ideato da Dance Gallery, con il sostegno di MiC e Regione Umbria e la collaborazione del Comune di Perugia.

Apre il festival la Compagnia Abbondanza/Bertoni, giovedì 1 luglio alle 21.30 con HYENAS
Forme di Minotauri contemporanei.

Hyenas è un ballo in maschera. Cinque personaggi arrivano sul palcoscenico di un teatro. Agiscono ciclicamente una presentazione, una preparazione, un ballo.
Attraverso successivi smascheramenti evocano dei quadri generazionali anche legati al mondo giovanile contemporaneo esprimendo così le diverse modalità del loro essere: da una parte l’uniformità “global” del gregge e il suo bisogno di contatto col tribale, l’archetipo e il mito; dall’altra il violento e solitario ghigno della iena.

A seguire si terrà l’incontro tra i coreografi, l’artista Daria Menichetti e il pubblico, moderato da Marco Betti (TSU), sul rapporto sempre crescente tra gli animali e la pratica performativa contemporanea. Gli animali non umani da sempre hanno contribuito alla creazione di quello che oggi è storia del teatro, della danza, che quasi è impossibile parlare di “cultura” staccata dalla “natura” e viceversa. Le due si intrecciano, si contaminano si infettano sin dalla nascita della tragedia.

Venerdì 2 luglio è la volta di MBIRA concerto di musica, danza e parola per piazze e teatri, di Roberto Castello / ALDES, finalista Premio UBU 2019 – Miglior spettacolo di danza.

Sabato 3 luglio, dalle 17 alle 20, spazio dedicato ai lavori degli artisti selezionati per le residenze artistiche 2021, vincitori del bando RAISING MOTIONS. Si comincia con SORELLA MIA (studio) di e con Livia Massarelli e Anna Borini; a seguire Michael Incarbone presenta il suo solo TRENODIA (studio) e Conclude CAPRICHO (studio), con la coreografia di Adriano Bolognino e l’interpretazione di Rosaria Di Maro.
Alle 19 è la volta di Alice Gosti con il suo WHERE IS HOME LA STRANIERA. La serata termina alle 21.30 con la proiezione del film “Maguy Marin – L’urgence d’agir” di David Mambouch (Francia, 2018, 105’). Un appuntamento in collaborazione con la Rassegna CinemaèDanza, un progetto dell’Associazione Sosta Palmizi Ospite dell’ultima giornata di festival, domenica 4 luglio, la SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET con 2 spettacoli coreografati da Mauro Astolfi, in scena a partire dalle ore 20.30. UNKNOWN WOMAN (solo) e YES, OF COURSE IT HURTS.

MASTERCLASS E TALK. Giovedì 1 luglio, presso la Sala studio Dance Gallery 3 masterclass, dalle 11 alle 18; si inizia con con Antonella Bertoni, poi Daria Menichetti e termina Adriano Bolognino. Il 2 luglio, dalle 10 alle 13, Atelier Corpo Voce con Juliette Flipo e Costanza Amici, nel pomeriggio la masterclass Erica Bravini. Sabato 3 luglio, dalle 10.30 alle 12.30 presso la Sala Sant’Anna, il talk tra operatori e artisti dell’Umbria a confronto. Domenica 4 luglio, sempre nella Sala Sant’Anna, feedback residenze creative e nella Sala studio Dance Gallery le masterclass di Alice Gosti e di Livia Massarelli.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*