Festival Federico Cesi, continua la programmazione, giunto alla sua XII edizione

Festival Federico Cesi, continua la programmazione, giunto alla sua XII edizione

Domenica 21 luglio a Trevi, con il concerto dell’Orchestra d’Archi OIR, continua la programmazione del Festival Federico Cesi. Progetto dell’Associazione Fabrica Harmonica giunto alla sua XII edizione, il Festival è frutto del sapiente lavoro di Annalisa Pellegrini e Stefano Palamidessi che ne sono rispettivamente il Direttore Artistico ed il Direttore Didattico. Appuntamento ormai atteso nel panorama classico non solo dell’estate umbra, ma di richiamo nazionale ed internazionale, la Stagione 2019 dei Main Concerts fonde le numerose anime che convivono nel Festival Federico Cesi in una proposta artistica ricca, con oltre 40 concerti serali e 50 eventi ad ingresso gratuito nelle città di Acquasparta, Trevi, Spello, Amelia, Narni e Sangemini per un totale di oltre 100 appuntamenti.

Grande musica, eno-gastronomia, mostre, workshop e maratone musicali all’aperto daranno vita al SUONO DEI BORGHI: la musica non solo come atto di pura arte, ma fusione ed esaltazione della bellezza architettonica e paesaggistica di città e luoghi dell’Umbria che si incastonano come perle preziose nel landscape italiano. Da qui nasce il progetto “La Città che Suona” con istallazioni musicali nella città di Trevi, ma anche l’ “Omaggio all’Accademia dei Lincei” ospitato nel Palazzo Cesi di Acquasparta che vede protagonista la grande Emma Kirkby e “Leonardo 500” concerto del Guitalian Quartet con video-proiezioni ispirate al grande genio e al suo Bestiario I grandi solisti dei Main Concerts serali vedono il ritorno di Ashley Solomon, Goran Krivokapic, Francesco Buzzurro nel concerto intitolato il Quinto Elemento e la partecipazione speciale dell’ensemble francese Via Luce nel “Hommage à Hector Berlioz” a Spello e Narni.

Novità per l’edizione 2019 sarà la rappresentazione dell’opera “Le Nozze di Figaro” di W. A. Mozart per la regia di Andrea Brugnera al Teatro Clitunno di Trevi. Sempre attento alle anteprime editoriali, il festival dedicherà un concerto/conferenza al personaggio di Gilda Ruta, pianista napoletana dei primi del ‘900 interprete prediletta da Arturo Toscanini; proporrà inoltre una nuova esecuzione in tempi moderni de “Il Martirio di San Terenziano” di Antonio Caldara, sacra rappresentazione inedita su libretto del tuderte poeta cesareo Giuseppe Piselli, nella revisione moderna di Luca Mancini, lavoro in fase di edizione e registrazione per la giapponese Da Vinci Classics di Osaka, partner della manifestazione.

Il Festival Federico Cesi Musica Urbis si concluderà domenica 1 settembre a Spello con un omaggio al genio verdiano con l’esecuzione della “Messa da Requiem” per soli, coro e orchestra di Giuseppe Verdi: un organico imponente di oltre 150 esecutori che farà rivivere alcune tra le pagine più emozionanti che siano mai state composte. Fra le attività collaterali nel week-end del 24-25 agosto la Mostra Internazionale di Liuteria a Trevi con degustazione di olio dell’azienda Mascio, il 28 agosto la Notte della Chitarra con degustazione di birra artigianale al sedano nero della Piccola Brasseria di trevi e, ancora, sabato 31 agosto, sempre a Trevi, la Notte della Musica Corale con UMBRIA CANTAT e la degustazione di Vino biologico dell’Azienda Ponziani di Orvieto.

Per l’edizione 2019 il Festival Federico Cesi prevede un afflusso di oltre 15.000 presenze e l’attivazione di oltre 50 Corsi di Alto Perfezionamento con studenti provenienti da tutta l’Europa, Asia e America. La manifestazione gode del patrocinio della Regione Umbria, della Diocesi Orvieto-Todi, di tutti i Comuni interessati dai concerti e del sostegno della Fondazione Carit di Terni attivando la collaborazione estesa ed ampia con il territorio che la ospita e con le associazioni in esso presenti come la Pro-Loco di Acquasparta. Informazioni su come prenotare il proprio posto e acquistare i biglietti su www.festivalfedericocesi.com

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
17 × 19 =