Partenza a pieni giri per Eurochocolate e il suo irresistibile #attaccabottone!

Partenza a pieni giri per Eurochocolate e il suo irresistibile #attaccabottone! 

Fare esperienza del variegato e coinvolgente mondo del cioccolato attraverso la creazione di tavolette artigianali personalizzate, scoprendo un magico mondo stellato e preparando con le proprie mani deliziose praline. È ufficialmente partita la 26esima edizione di Eurochocolate che al ritmo di #attaccabottone ha fin dalle prime battute sorpreso i suoi visitatori con un’edizione piena di novità.

Al taglio della torta, documentato da fotografi e giornalisti italiani e internazionali, insieme al fondatore di Eurochocolate Eugenio Guarducci anche il Sindaco di Perugia Andrea Romizi.

Di Eurochocolate – afferma il Presidente Eugenio Guarducci – si parlerà molto in questi giorni. Vorrei però oggi usare le mie parole, anche a nome dei miei fratelli Valeria, Massimo e Alberto e di tutto il nostro team per dedicare questa 26esima edizione di Eurochocolate a una persona speciale che ha contribuito con il suo lavoro alla crescita della nostra realtà imprenditoriale e che ieri ci ha lasciato: Chiara Cialini“.

Questa 26esima edizione di Eurochocolate sarà, ancora una volta, occasione di visita alla nostra splendida città da parte di migliaia di turisti richiamati dal profumo del cioccolato – ha detto il Sindaco Andrea Romizi – Il programma della manifestazione, anche quest’anno, si presenta ricco e davvero per tutti i gusti e la città è pronta ad accogliere quanti vi arriveranno per divertirsi e scoprire le tante eccellenze che abbiamo. A tutti i visitatori auguro una buona permanenza a Perugia e ringrazio tutto lo staff di Eurochocolate per il grande lavoro organizzativo. Il mio ringraziamento  – ha concluso il Primo cittadino – va anche alle forze dell’ordine, alla polizia locale, ai volontari di Protezione civile e di tutte le associazioni di supporto, agli uffici comunali e a tutti coloro che, con il proprio impegno, contribuiscono al successo e a una serena e sicura fruizione della manifestazione”.

Un dolce inizio reso ancora più invitante dal goloso taglio della torta offerta per i 50 anni del Gruppo Grifo Agroalimentare. La cooperativa, guidata dal Presidente Carlo Catanossi, ha infatti scelto Eurochocolate per celebrare il suo primo mezzo secolo di vita all’insegna della freschezza. Tra gli special guest presenti anche la delegazione cinese proveniente dalla Provincia del Guangdong, sede dell’Aoyan Yingde Chocolate Kingdom, il parco tematico esteso su una superficie di 500.000 metri quadri con cui Eurochocolate prefigura un’interessante collaborazione. Presente anche la giovanissima Adia, star di Instagram a soli 7 anni con ben 101.000 followers.

Il tour inaugurale ha quindi mostrato le tantissime novità di Eurochocolate 2019 a partire proprio dalle Logge di Braccio in piazza IV Novembre: con gli originali Nome Made e PhotoChoc firmati Costruttori di Dolcezze. Qui, per tutta la durata della manifestazione, sarà possibile dare il proprio volto – o il proprio nome – a una squisita tavoletta di cioccolato artigianale. Per farlo sono stati allestiti curiosi set fotografici grazie ai quali sarà creato lo scatto perfetto da stampare sulla propria tavoletta, altrimenti personalizzabile con il nome desiderato, tutti i giorni, dalle 10 alle 20 e Sabato fino alle 22.

A pochi passi, sempre in piazza IV Novembre, l’imperdibile palco centrale firmato Pan di Stelle pronto ad accogliere il pubblico in un suggestivo percorso, con la possibilità di farsi immortalare  all’interno di uno speciale maxi vasetto di crema Pan di Stelle alto due metri ed entrare nel magico mondo della Stanza dei Sogni, fra luci suoni e originali installazioni.

Da piazza IV Novembre alla centralissima piazza Matteotti, trasformata per Eurochocolate 2019 nella Piazza dei Bottoni dove è possibile diventare maestri cioccolatieri per un giorno: un desiderio che si tramuta in realtà per i tantissimi chocolover desiderosi di mettere le mani… nella cioccolata! Nella Piazza dei Bottoni, realizzata in collaborazione con Icam Ciocopasticceria, FBM, Cabrellon e Pavoni, i visitatori potranno entrare in un coloratissimo laboratorio e realizzare con le proprie mani tanti dolcissimi bottoni di cioccolato da portare a casa insieme allo stampo in silicone, oltre a scoprire la grande merceria a tema cioccolato con protagonisti i nuovi prodotti della linea #attaccabottone by Costruttori di Dolcezze. L’attività sarà disponibile tutti i giorni del Festival, con orario continuato dalle ore 10 alle 20 e il Sabato fino alle 22.

Ulteriore tappa del tour inaugurale quella con la storia e l’arte. Al bottone, grande protagonista di questa edizione, sono infatti dedicate due mostre, entrambe organizzate ne La stanza dei bottoni appositamente allestita presso l’ex Chiesa della Misericordia.  Buttons è l’originale esposizione realizzata in collaborazione con il Museo del bottone di Santarcangelo di Romagna, aperto nel 2008 dal collezionista Giorgio Gallavotti che vanta dodicimila esemplari dal 1600 ai giorni d’oggi. Altra esposizione – dalla storia alla contemporaneità – quella di Bottonarte, che propone un originale percorso creativo in cui i bottoni diventano oggetto artistico. Circa 600 gli esemplari realizzati in gres-porcellanato, dipinti a mano e in stampa digitale con motivi diversi e unici.

A pieno regime anche il vastissimo Chocolate Show: il più grande emporio del cioccolato con oltre 6 mila referenze di prodotti proposti da oltre cento firme del dolciario, artigianale e industriale, nazionale e internazionale – che propone quest’anno spazi suddivisi per aree tematiche stimolando l’effetto immaginifico che solo il Cibo degli Dei è capace di trasmettere: l’Isola dei Golosi, A tutta tavoletta!, Mani in alto questa è una pralina!, Vieni avanti cremino!Spalm Beach e Choco Drink. Pronto come sempre ad accogliere i chocolovers, nella splendida cornice di Piazza IV Novembre, il Chocostore by Eurochocolate con i suoi originalissimi prodotti e una selezione di tante e curiose idee regalo.

E voi, siete pronti ad attaccare bottone?

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
23 − 11 =