Eurochocolate Perugia, A passo d’Uovo dal 25 marzo al 3 aprile

Eurochocolate Perugia,  dal 25 marzo al 3 aprile

E’ una dolce meta al gusto di cioccolato quella che attende a Perugia tutti gli amanti del Cibo degli Dèi. Con l’arrivo della Primavera, nella suggestiva cornice del Capoluogo umbro, si terrà infatti la nuova edizione primaverile del popolarissimo Festival Internazionale del Cioccolato.


da Ufficio stampa Eurochocolate
Daniela De Paolis


Ispirato alla Pasqua e alle sue golose prelibatezze, A Passo d’Uovo è il claim del nuovo format tutto da scoprire, dal 25 Marzo al 3 Aprile presso gli storici Giardini del Frontone. Il ricco programma dell’imminente edizione è stato illustrato questa mattina presso il Salone d’Onore di Palazzo Donini a Perugia. Presenti, per l’occasione, la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei e l’Assessore al Turismo del Comune di Perugia Gabriele Giottoli, insieme al Presidente di Eurochocolate Eugenio Guarducci. A fare da cornice ai relatori un maxi pannello raffigurante un’immagine di repertorio della città di Kiev con la sua tradizionale esposizione di grandi uova dipinte in occasione della Pasqua; un’usanza particolarmente sentita nel Paese che ha ispirato sia la realizzazione della mostra We Love Peace, visitabile ai Giardini del Frontone durante re✓enti:), che l’attività AbacadAba/1,2,3…Stella realizzata in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia a cui è stata affidata la decorazione artistica di 15 maxi uova, 4 delle quali esposte durante la presentazione dell’evento.



Tanto buon cioccolato e imperdibili attività a tema si preparano ad accogliere i fedelissimi chocolover: dall’immancabile Chocolate Show con oltre 40 espositori dei migliori prodotti in cioccolato, al ricco calendario di degustazioni, cooking show e laboratori, fino all’accogliente Oval Bar by Domiziani dove fermarsi per una dolce pausa relax. In quest’area saranno posizionati 18 tavoli a forma d’uovo e diversi oggetti con texture e colori legati al mondo del cioccolato realizzati dagli artigiani di Domiziani, azienda umbra leader nella lavorazione della pietra lavica da più di 30 anni.

Entrando nel dettaglio del programma, tutti i giorni, lo spazio dedicato agli Special Event attende i golosi per dolci incontri ravvicinati sotto la guida esperta di Maestri Pasticceri e Cioccolateri. Il ricco calendario di appuntamenti è realizzato in collaborazione con voglioCloccolato, che propone degustazioni di cioccolato fondente proveniente dal Paesi più lontani e varie occasioni di approfondimento per imparare a riconoscere tutte le note aromatiche dell’amatissimo Cibo degli Dèi, con Duicinea e il suo Guarda e Impara, mentre il Maestro Pasticcere Federico Anzellotti accompagnerà il pubblico in un’imperdibile Chocolate Adventure: il dolce “euforia”. Inoltre, il Cioccolato buono che fa bene a cura di Laerbium e I/ Trittico secondo Tortamivia a base di cioccolato, olio e sale, laboratorio di alta pasticceria della giovane cake designer ucraina Anastasia Cherednychenko.

E ancora, tra i Choco Lab proposti, Praline in corso con il Maître Chocolatier Nicola Maramigi, protagonista anche degli appuntamenti esperienziali A 4 mani per mettersi alla prova nella creazione di dolci prelibatezze. Mani in pasta anche in compagnia di Peccati di Gola e dei suoi A scuola di cucina e ll piacere di imparare. Si prosegue con le full immersion Alla scoperta del gelato firmate Mastro Cianuri e con i golosi abbinamenti tra Vino e Cioccolato, a cura di Assosommelier e Umbria Top, e tra Grappa e Cioccolato a cura di ANAG -Associazione Nazionale Assaggiatori Grappe e acqueviti, in abbinamento al Cioccolato Vanini. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti, con prenotazione obbligatoria sul sito www.eurochocolate.com.

Tante anche le iniziative che l’evento dedica al suo giovanissimo pubblico. Saranno infatti ben otto le aree Choco Funny dedicate ai più piccini e ai loro genitori, per un goloso intrattenimento a tema che fonde gioco e didattica. Si inizia con un imperdibile viaggio nelle lontane Terre del Cacao, a cura di IAAS-Associazione Internazionale degli Studenti di Agraria, che guiderà i piccoli esploratori alla scoperta delle affascinanti origini del Cioccolato. Ad accompagnarli nel Cocoa World,insieme a delegati IAAS, coinvolgenti attività interattive e digitali per meglio comprendere ľ’incredibile biodiversità contenuta in un cioccolatino o in una fumante tazza di cioccolata. Dalla teoria alla pratica, grazie a Piantala, per un’esclusiva full immersion tra vere piante di cacao realizzata in collaborazione con l’Associazione ecuadoriana di produttori di cacao UNOCACE.

Qui ogni visitatore potrà piantare il proprio seme di cacao e tornare a casa con un dolce ricordo di cui prendersi cura. Imperdibili anche i laboratori ispirati al mondo del digitale per un originale incontro ravvicinato con le nuove tecnologie: Choco Bit, in collaborazione con KidsBit, il festival per i più piccoli di Cooperativa Densa e Mi si è rotto l’uovo non l’ho fatto apPOST, realizzato in collaborazione con il POST, Museo della Scienza di Perugia. Un tuffo nell’arte con i laboratori Choco Art, all’interno dei quali verrà messa alla prova la propria creatività con la costruzione di coniglietti pasquali, in collaborazione con il teatro figurativo Tieffeu e disegni artistici applicati a golose uova di cioccolato, in collaborazione con l’Associazione AniMatamente.

E ancora, tanti divertenti giochi per dare libero sfogo alle inesauribili energie di cui il cioccolato è tra le fonti più amate. Si va quindi dalla Caccia all’Uovo al Tiro all’Uovo, tentando di centrare un originale bersaglio a tema, passando per la Pesca all’Uovo presso il piccolo specchio d’acqua presente all’interno dei Giardini, fino all’originale Maratova, una divertente Corsa con i Sacchi di juta utilizzati per trasportare il cacao. Per tutti i partecipanti golosi omaggi in cioccolato!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*