No Time To Die, l’ultima avventura di James Bond in Giamaica

No Time To Die, l'ultima avventura di James Bond in Giamaica, una clip speciale con interviste e il girato del dietro le quinte.

No Time To Die, l’ultima avventura di James Bond in Giamaica

LEnte del Turismo, in occasione dell’uscita della pellicola dedicata all’agente segreto più famoso del mondo, diffonde una clip speciale con interviste e il girato del dietro le quinte.

  • Interviste e spezzo dietro le quinte

Per celebrare l’uscita dell’ultimo film di James Bond, Jamaica Tourist Board ha diffuso un video che raccoglie interviste e spezzoni del dietro le quinte di No Time To Die, nelle sale italiane a partire dal prossimo giovedì 30 settembre. Il filmato mostra il cast e la troupe, nonché alcuni dei set giamaicani usati come location.

  • Dove Ian Fleming creò 007

La Giamaica è il luogo di nascita di 007, qui infatti Ian Fleming creò il personaggio e scrisse tutti romanzi di Bond. L’isola compare anche nel primo film di James Bond, Dr. No (1962), così come in Live and Let Die (1973).

 

La Giamaica è un luogo chiave nell’ultimo No Time To Die, Bond ha lasciato il servizio attivo e si sta godendo una vita tranquilla sull’isola. La sua pace è di breve durata quando il suo vecchio amico, Felix Leiter, della CIA si presenta chiedendo aiuto.

  •  “Siamo un luogo perfetto inizi di successo, così come lo siamo per i grandi finali”

Jamaica Tourist Board è orgoglioso che l’isola svolga un ruolo così significativo nel 25° film di James Bond. “Siamo un luogo perfetto inizi di successo, così come lo siamo per i grandi finali” – commenta l’onorevole Edmund Bartlett, Ministro del Turismo per la Giamaica. L’entusiasmo si percepisce anche dalle parole dell’onorevole Olivia Grange, Ministro della Cultura, Genere, Spettacolo e Sport che dice, “È qualcosa che davvero abbiamo sognato e siamo felici che diventi realtà“.

La Giamaica è famosa per le sue maestose colline verdeggianti, le spiagge di sabbia bianca e le acque turchesi. Che si tratti di rilassarsi a Laughing Waters Beach, dove Honey Ryder (la strepitosa Ursula Andress nel suo personaggio più iconico) è emersa dall’acqua in Dr. No, o di visitare le località meno conosciute dei romanzi e dei film, la Giamaica conquisterà i vacanzieri che vogliono seguire le orme di James Bond. Fare una nuotata rinfrescante in spiagge di fama mondiale, rimanere a bocca aperta davanti alle cascate più alte dell’isola, ondeggiare al ritmo pulsante della musica reggae, assaporare le spezie della cucina jerk o i migliori rum; sono tutte esperienze che renderanno il viaggiatore protagonista di una vacanza da oscar.

No Time To Die will uscirà nelle sale cinematografiche internazionali giovedì 30 settembre con l’etichetta Universal Pictures International, mentre in U.S. sarà visibile a partire dall’8 ottobre Metro Goldwyn-Mayer (MGM) attraverso il loro brand via United Artist Releasing.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*