Terni, l’assessore Proietti sulle strategie turistiche dopo il DIT di Rimini

Terni, l’assessore Proietti sulle strategie turistiche dopo il DIT di Rimini

Si è svolta questa mattina a Palazzo Spada una riunione convocata dall’assessorato al turismo del Comune di Terni con gli operatori del settore turistico, le associazioni di categoria, i rappresentanti del DIT, nell’intento di aprire un confronto sulle strategie di sviluppo degli sport outdoor nel ternano, a seguito della TTG di Rimini.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Terni


“Sono soddisfatta – ha detto l’assessore allo sport e al turismo Elena Proietti – per la rete che in poco tempo abbiamo messo a sistema e che vogliamo trasformare in un prodotto che sia ricettivo a 360 gradi e per la quale ringrazio in particolare il DIT, nella figura del presidente Gabriele Giovannini e dell’amministratore delegato Leonardo Troiani”.
Dalla 58esima edizione della TTG Travel Experience, manifestazione di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia, è emerso come la provincia di Terni sia diventata strategica sia per la grande richiesta di attività outdoor che per il turismo enogastronomico e di scoperta.

“In particolare – è stato detto durante l’incontro – la capacità di correlare diverse tipologie di offerta turistica ha riscosso interesse e sorpresa per la varietà e quantità di attività e bellezze territoriali, di cui le brochure ed i video appositamente studiati per questo tipo di eventi si sono fatti portavoce, ivi incluso il nuovo progetto delle Terre di S. Valentino viste dai droni”.

“L’obiettivo che è emerso dal tavolo, è quello di creare collaborazioni fruttuose e durature, atte ad accrescere ed accogliere un tipo di turismo sempre più variegato e consapevole di ciò che il nostro territorio è già pronto ad offrire”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*