SR 220 Pievaiola, avviata anche la manutenzione straordinaria dei tratti viabili

 
Chiama o scrivi in redazione


SR 220 Pievaiola, avviata anche la manutenzione straordinaria dei tratti viabili

“Stanno procedendo, con soddisfazione dell’Ente e dei comuni interessati, i lavori di adeguamento miglioramento funzionale del tratto della SR 220 Pievaiola compreso tra Fontignano e Perugia previsti nel protocollo di intesa sottoscritto tra i vari Enti interessati il 23 luglio 2020 ed approvati con l’accordo di programma sottoscritto il 15 settembre 2017”. Ad affermarlo il presidente della Provincia Luciano Bacchetta e la consigliera provinciale di Perugia con delega alla Viabilità, Erika Borghesi, che spiegano come “per ridurre al minimo i disagi per la circolazione stradale, i lavori sono stati suddivisi in più lotti funzionali che interessano il tratto che va da Capanne a Fontignano oltre alle  due rotatorie  realizzati negli abitati di Castel del Piano e Strozzacapponi”.

“Parallelamente – spiegano ancora Bacchetta e Borghesi – si stanno effettuando lavori di manutenzione straordinaria dei piani viabili con alcuni lavori previsti sul piano investimenti 2019 e in corso di esecuzione ed altri a valere sul piano investimenti 2020 di cui è stato approvato il progetto esecutivo. Il procedimento di gara è attualmente sospeso in attesa di pubblicazione in gazzetta ufficiale del decreto semplificazioni che ha previsto importanti modifiche al Codice dei Contratti”.

Ma vediamo, nel dettaglio, tutti gli interventi che sono stati realizzati e che stanno interessando queste via di comunicazione e quali sono i tratti cui verrà effettuata la manutenzione straordinaria.

Il primo intervento completato e collaudato il 15 aprile 2019 ha riguardato la realizzazione dei lavori di riqualificazione dell’intersezione stradale con Via Einaudi, Via Malanotte e Via del Giglio in loc. Strozzacapponi nel comune di Perugia mediante realizzazione di una rotatoria per una spesa complessiva di circa 1 milione di euro.

Nel secondo intervento, pressoché completato, indispensabile ai fini di incrementare il livello di sicurezza e decongestionare il traffico all’interno degli abitati di Castel del Piano e di Strozzacapponi sono state sistemate le intersezioni stradali con la S.P. 318 e viabilità comunale tra il km 6+800 e il km 7+900 in loc. Castel del Piano, per un importo complessivo del finanziamento di 1.207.000,00 euro. Sono rimasti da effettuare alcune lavorazioni di completamento, ma l’intervento è già funzionale e i benefici resi al tratto di strada interessato, sono del tutto evidenti da alcuni mesi.

Nel corso del 2019 sono stati, inoltre, consegnati i lavori del 1° e del 4° lotto interessanti rispettivamente il tratto che va dall’intersezione con la strada comunale per Solomeo denominata Via del Mandoleto e l’intersezione con la S.P. 317 di Agello e il tratto che va dall’innesto con la nuova variante all’altezza del bivio per Fontignano al Ponte sul torrente Cestola. Questi lavori che sono stati economicamente quantificati in euro 2.323.893,22 e 1.840.395,79 rispettivamente. In corso d’opera è stato necessario elaborare varianti migliorative a seguito della rilevazione di caratteristiche della composizione dei terreni e delle sovrastrutture della strada esistente non soddisfacenti per gli obiettivi prefissati nel progetto. I lavori hanno raggiunto un elevato grado di attuazione, oltre il 90% per il primo lotto e circa il 70% del 4 lotto. Si prevede che gli stessi possano essere ultimati entro l’estate. “Comunque – commentanto i due amministratori provinciali – dopo un primo periodo di ovvi disagi alla circolazione, già da varie settimane si sta apprezzando il beneficio che detti interventi stanno dando alla circolazione stradale, in particolare la rotatoria all’altezza del bivio per Solomeo che è stata completata in ogni sua parte e perfettamente funzionante”.

Entro questo mese saranno affidati anche i lavori del terzo lotto funzionale che riguarda il tratto che va dalla Pietraia al torrente Cestola comprensivo della Rotatoria in località Pietraia all’intersezione della S.P. 315 e lo svicolo per la S.R. 220. L’intervento propone la realizzazione della rotatoria utile per il collegamento con due nuove complanari a servizio della viabilità secondaria, in modo da eliminare e mettere in sicurezza gli attuali accessi diretti alla S.R. 220. L’importo finanziato ammonta ad euro 1.450.000,00 e i lavori saranno completati entro la primavera del 2021.

Entro settembre anche il progetto esecutivo del secondo lotto sarà definitivamente approvato e saranno avviate le procedure di gara per l’affidamento dei lavori che prevedono l’adeguamento del tratto che va dall’intersezione con la S.P.317 di Agello al bivio per Mugnano; le maggiori opere sono costituite dalla realizzazione di una rotatoria in corrispondenza dell’incrocio per Agello e dall’eliminazione di una doppia curva pericolosa prima di giungere al bivio per Mugnano. L’importo finanziato ammonta a complessivi euro 3.305.578,85. Si prevede che i lavori possano essere definitivamente affidati entro dicembre 2020 e realizzati entro dicembre 2021.

Parallelamente si stanno effettuando, con le disponibilità finanziarie di cui al piano approvato con delibera di Giunta Regionale n. 436/2018, i seguenti lavori di manutenzione straordinaria dei piani viabili:

Lavori a valere sul piano investimenti 2019 in corso di esecuzione:

dal km 14+900 al km 15+400 zona dopo bivio Mugnano direzione Fontignano;

dal 27+000 al 29+000 zona vetreria nuova (€ 55.000,00) da eseguire prossima settimana;

dal km 8+600 al km 10+400 zona carcere Capanne direzione Perugia eseguiti (€ 50.000,00).

Lavori a valere sul piano investimenti 2020 di cui è stato approvato il progetto esecutivo. Il procedimento di gara è attualmente sospeso in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto semplificazioni che ha previsto importanti modifiche al Codice dei Contratti.

dal km 13+400 al km 14+100 prima cavalcavia Mugnano da eseguire (€ 40.000,00);

dal 28+300 al 28+800 prima bivio Piegaro;

dal 32+000 al 32+900 dopo bivio Piegaro direzione Città Pieve

da eseguire (€ 40.000,00).

“Tutti questi lavori di considerevole portata sono importanti per questa strategica via di comunicazione – commentano Bacchetta e Borghesi – ma grazie al lavoro incessante delle ditte coinvolte abbiamo accorciato i tempi, nonostante il fermo dei mesi scorsi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*