Prima riapertura parziale per viadotto Montoro a fine luglio, dice Anas

 
Chiama o scrivi in redazione


Prima riapertura parziale per viadotto Montoro a fine luglio, dice Anas

Prima riapertura parziale per viadotto Montoro a fine luglio, dice Anas

Proseguono le attività di progettazione dei lavori per la riapertura del viadotto “Montoro”, sulla strada statale 675 “Umbro Laziale” (Terni-Orte).
Per contenere al minimo i tempi di esecuzione, Anas ha pianificato un intervento che consentirà di riaprire al traffico l’opera, in entrambe le direzioni, su una corsia per senso di marcia.

  • prima riapertura parziale prevista per fine luglio
  • impresa individuata attraverso accordi quadro già stipulati

L’intervento, effettuato con tecniche altamente innovative, consiste nel sollevamento degli impalcati e nel ripristino della verticalità della pila con speciali martinetti idraulici. Questa complessa operazione consentirà di evitare la demolizione di due campate del viadotto, riducendo sensibilmente la durata dei lavori.

Il completamento è stimato per la fine del mese di luglio. In caso di esito positivo di alcune indagini tecniche tuttora in corso, la riapertura potrà riguardare anche i veicoli pesanti, ad esclusione dei trasporti eccezionali. Eventuali lavori di consolidamento dell’opera determinati dall’esito delle indagini, saranno eseguiti in costanza di traffico successivamente alla riapertura.

L’impresa esecutrice è stata già individuata grazie ad Accordi Quadro stipulati da Anas in precedenza. L’affidamento dei lavori sarà quindi perfezionato in via d’urgenza nei prossimi giorni, senza necessità di ulteriori passaggi amministrativi.

La chiusura del viadotto “Montoro” era stata disposta da Anas lo scorso 1 giugno dopo un controllo programmato che aveva rilevato un problema strutturale localizzato su uno degli elementi del viadotto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*