Navette da Minimetrò a Ospedale respinto ordine del giorno centrosinistra

 
Chiama o scrivi in redazione


Navette da Minimetrò a Ospedale respinto ordine del giorno centrosinistra

Navette da Minimetrò a Ospedale respinto ordine del giorno centrosinistra

“Questa mattina è stato discusso e votato in commissione il nostro ordine del giorno che chiedeva al Sindaco e alla Giunta un impegno per realizzare il servizio navette di collegamento tra il Minimetrò e l’Ospedale Santa Maria della Misericordia. Siamo dispiaciuti che, dopo una discussione alla quale hanno partecipato anche il Dirigente del Comune di Perugia Ing. Naldini e il Commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera Dott. Onnis – che ha valutato come positivo ed opportuno questo progetto –  sia stato respintol’ordine del giorno presentato dal Centro Sinistra” .

Così recita una nota stampa dei gruppi di Centro sinistra a Palazzo dei Priori, che prosegue: “ La maggioranza si è trincerata dietro la scusa che questi progetti, uniti ad altri, sono inseriti all’interno del Pums – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile – che ricordiamo essere stato adottato nell’aprile del 2019 e ancora non entrato in vigore.

Noi crediamo invece, anche in attesa di attuazione del Piano (nella speranza che verrà prima o poi attuato), che alcune azioni importanti e prioritarie debbano essere attuate anche nella situazione attuale.

L’ordine del giorno – affermano i consiglieri di opposizione – che abbiamo presentato lo riteniamo utile e di buon senso per cercare una soluzione all’elevato numero di auto che quotidianamente intasa la zona dell’Ospedale e per trovare anche delle soluzioni, tramite questi accorgimenti, per incentivare l’uso dei mezzi pubblici per evitare di raggiungere, per chi può, questa importante area della città solo con i mezzi privati”.

Durante la commissione è stato affrontato anche il tema delle linee del trasporto pubblico che raggiungono l’Ospedale che, malgrado siano molte, per stessa ammissione del Dirigente, andrebbero riviste per migliorare il servizio offerto.

“L’ordine del giorno approderà presto in Consiglio comunale, in occasione del quale ci auguriamo, finalmente, una presa di posizione da parte della Giunta, sempre assente in occasione di queste discussioni. In particolare auspichiamo la partecipazione del Sindaco al dibattito, in virtù anche della “nuova” delega alla mobilità che si è appena conferito”./Francesco Zuccherini, Pd

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*