Interruzione valico Somma, problema spinoso da affrontare seriamente

 
Chiama o scrivi in redazione


Viadotto SS 3 Flaminia Spoleto e Terni, sabato la riapertura ai mezzi pesanti

Interruzione valico Somma, problema spinoso da affrontare seriamente

La chiusura del viadotto del valico della Somma evidenzia un problema non più rinviabile e di doverosa risoluzione. È ormai evidente che in tutta l’Umbria, e soprattutto nelle aree meridionali della regione, c’è un deficit infrastrutturale molto grave e a farne le spese, purtroppo, sono sovente i cittadini e l’economia di questo territorio.

Gli appelli ad una velocizzazione degli interventi di messa in sicurezza sono sicuramente opportuni, quantomeno per garantire la decorosa vivibilità delle zone interessate, ma è necessario aprire un decisivo confronto affinché si ottengano soluzioni definitive a tale problema.

Quella del tratto Spoleto – Terni è problematica ormai annosa, ma aldilà di tante promesse, non si è mai lavorato concretamente ad una soluzione stabile e definitiva.

In qualità di Capogruppo di Forza Italia chiedo quindi di mettere tra le priorità regionali l’adeguamento del tratto Spoleto – Terni, cercando le risorse necessarie affinché ci sia l’ auspicato raddoppio della rete stradale. Ampliamento che garantirebbe un ritorno economico (turistico, imprenditoriale) di non poco conto alle zone direttamente coinvolte e di riflesso a livello regionale.

Tale appello, sono convinto, verrà sicuramente preso in considerazione dal neo-assessore Dott. Melasecche, con il quale auspico si possano attivare utili ed incisive sinergie che coinvolgano attivamente le Città di Spoleto e Terni.

Filippo Ugolini

Capogruppo Forza Italia Spoleto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*