Colpo di scena all’aeroporto, Aliblue Malta si rifà viva, con voli per Cagliari e Trapani

 
Chiama o scrivi in redazione


Colpo di scena all'aeroporto, Aliblu Malta si rifà viva, con voli per Cagliari e Trapani

Colpo di scena all’aeroporto, Aliblue Malta si rifà viva, con voli per Cagliari e Trapani. Aliblue Malta si rifà viva. La compagnia maltese che una settimana fa ha annullato tutti i voli in programma dallo scalo perugino, ritorna con una nuova proposta. Dal 13 luglio potrebbero partire i voli da Perugia per Cagliari e Trapani e non solo, ora c’è anche Budapest. A darne la comunicazione è stato ieri Mauro Agostini direttore di Sviluppumbria durante la conferenza stampa di presentazione del bilancio 2017 della partecipata, azionista di punta dell’aeroporto perugino. Agostini ha letto una mail inviata da Teodosio Longo, presidente di Aliblue Malta, in cui la compagnia dà la disponibilità a far partire le tre rotte a breve. Ora la decisione spetta a Sase.

LEGGI ANCHE: Anche Aliblue Malta cancella voli, quello per Roma Fiumicino

L’imprenditore Vincenzo Bianconi, proprietario a Norcia di diverse strutture alberghiere ed esperto di turismo è intervenuto dicendo: «Un aeroporto per funzionare bene deve fare progetti a medio e lungo termine. L’improvvisazione non porta risultati, la pianificazione concertata sì».

«Cancellazioni, chiusure e ritardi dei voli – precisa Sase – non sono situazioni che possono essere imputabili o dipendere dalla volontà dei gestori, che anzi troppo spesso in piccole realtà come quella del nostro territorio ne subiscono le conseguenze e le critiche, in molti casi strumentali e dettate da motivazioni politiche e da ricerca di consenso».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*