Taglio del nastro per il luna park di Perugia, si torna alla normalità 📸 FOTO



Taglio del nastro per il luna park di Perugia, si torna alla normalità

Il luna park ha aperto i battenti a Perugia in un pomeriggio di sole che ha subito attirato numerose famiglie. A inaugurare i “baracconi”, nell’area di Pian di Massiano, è stato Vincenzo La Scala, presidente della commissione interna insieme agli altri componenti dell’organismo e con la partecipazione dell’amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore all’urbanistica e da esponenti della polizia locale. “Ci siamo lasciati alle spalle un periodo tutto da dimenticare, un anno e mezzo di difficoltà legate all’emergenza Covid.


da Perugia Comunica
Ufficio stampa Comune di Perugia


E’ con gioia, quindi, che torniamo qui e lo dimostra lo slogan di questa edizione: riparte la vita, torna l’allegria”, ha detto La Scala. L’amministrazione comunale ha sottolineato che il luna park non è solo un parco divertimenti, ma soprattutto una tradizione cittadina attesa da tutti, un momento identitario che consente di ritrovarsi e di segnare un momento di ripartenza. Presente anche la banda musicale di Magione e il parroco di Ferro di Cavallo, don Francesco Medori, per la consueta preghiera per i lavoratori e per tutti coloro che approdano al luna park in cerca di divertimento.

Il presidente della commissione interna dei baracconi ha precisato che sono state applicate “tutte le linee guida e le normative anti-Covid. L’ingresso, dai 12 anni in su, è consentito indossando la mascherina e con green pass o tampone effettuato nelle 72 ore precedenti. Pensiamo che i visitatori saranno intelligenti e pronti a collaborare, sanno che le regole servono a tutelare tutti”.

Il responsabile per la sicurezza del luna park, Fausto Lemmi, ha sottolineato che i totem collocati ai varchi principali, oltre alla mappa delle attrazioni, riportano le norme a cui attenersi, richiamate anche attraverso la diffusione sonora. “All’ingresso di ogni giostra sono allestite postazioni con disinfettante, dopo ogni giro si provvederà alla pulizia e a fine giornata a una vera e propria sanificazione”, ha anche specificato.

In campo 124 attrazioni, capaci di incuriosire e divertire utenti di varia età, dai più piccoli agli adulti, e 16 stand di gastronomia e dolci. Il luna park sarà aperto tutti i giorni dalle 15 alle 24; nei festivi anche la mattina dalle 10 alle 13 circa. Le giostre rimarranno a Perugia fino al 7 novembre salvo eventuale proroga, su provvedimento del Comune, fino al 14 novembre.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*