Messaggio di Ri-Partenza e Ri-Nascita dell’Hotel Posta Donini 🔴▶

Abbiamo deciso di lanciare il nostro piccolo messaggio di speranza

 
Chiama o scrivi in redazione


Messaggio di Ri-Partenza e Ri-Nascita dell’Hotel Posta Donini

Posta Donini, residenza d’epoca alle porte di Perugia, ha deciso di lanciare un messaggio di speranza e di rinascita. In giorni difficili c’è bisogno di trovare un senso a ciò che sta accadendo, c’è bisogno di reagire anche simbolicamente, perché tutto non accada invano. In tanti stanno studiando e dimostrando la correlazione tra deforestazione, cambiamenti climatici e l’insorgere di nuovi virus che si diffondono tra le persone.

Troppo spesso – è scritto in una nota dell’azienda – si ricorre alla natura e al verde quando se ne sente il bisogno ma si maltratta nella quotidianità, con azione più o meno consapevoli. Anche da qui l’idea di piantare un nuovo albero nel parco secolare, di continuare a dare memoria attraverso la natura e tornare a riscoprirne forza e valore.

«Da ieri – scrivono – 21/05/2020 abbiamo lanciato il nostro progetto anche sulle nostre pagine social, tutti potranno votare il loro albero preferito e sceglieremo così insieme quale albero piantare. Il contest iniziato ieri terminerà il 29/05/2020: https://www.facebook.com/57558386486/posts/10157921691941487/ Anche su Instagram @postadonini coinvolgeremo i nostri follower affichè questo messaggio arrivi e tutti prendano, anche in piccolo, parte a queso progetto, alla rinascita e ripartenza. Da oggi 22/05 il sondaggio sarà disponibile anche sul nostro sito www.postadonini.it Di seguito riportiamo il progetto completo e la lettera che abbiamo inviato ai nostri ospiti. Un messaggio di speranza! Posta Donini è un luogo che racconta una storia di quasi 5 secoli, è parte della storia del passato, del presente e del futuro se tutti noi lo vorremo».

  • famiglia da quasi 40 anni è nel mondo del turismo

«La nostra famiglia – raccontano – da quasi 40 anni è nel mondo del turismo perché crediamo fortemente che la più grande ricchezza per una persona la si possa ricevere dal viaggio, dalla conoscenza di luoghi nuovi, di nuove storie e di nuove persone. Stiamo vivendo un periodo molto particolare della nostra vita, sono giorni di attesa, di osservazione, studio e incertezza. Sono momenti che nessuno avrebbe immaginato di vivere, sono una pausa forzata dalle nostre abitudini e ognuno di noi ha una grande responsabilità: fare la sua parte affinché tutto questo finisca presto. Pur con delle limitazioni non smettiamo di vivere nella speranza e nel desiderio di essere i protagonisti di una rinascita che segnerà la storia della nostra Nazione e del mondo intero, perché non siamo soli, siamo talvolta separati fisicamente ma siamo estremamente connessi, stiamo tutti vivendo un periodo che porterà ad un grande cambiamento».

  • Prima di tutto devono essere giorni di riflessione e di SPERANZA!

«La storia ci ha sempre insegnato che ad ogni azione corrisponde una reazione, nulla passa per lasciare le cose come le ha trovate, nulla è vano se sappiamo leggere nel profondo e se sappiamo trovare una motivazione a tutto ciò che accade! In questi giorni siamo consapevoli delle difficoltà ma anche certi che un dopo ci sarà e abbiamo la voglia di pensare al futuro, di farlo insieme ai nostri ospiti, a chi ci conosce già e a chi avrà voglia di scoprirci! Nel ripartire non vogliamo dimenticare i giorni vissuti, vogliamo che quello che sta accadendo rimanga impresso per gioire a pieno dei momenti belli di felicità che ci verranno donati. La natura che ci circonda, siamo nel cuore verde d’Italia e siamo circondati da due ettari di parco, ci dà un grande esempio e un grande spunto di riflessione: essa si adegua a nuove condizioni, le piante mutano affinché possano adattarsi ad un nuovo clima e un nuovo ambiente».

  • Ci siamo sentiti bloccati, ci sembrava che il tempo si fosse fermato ma in realtà così non è stato

«Ci siamo sentiti bloccati, ci sembrava che il tempo si fosse fermato ma in realtà così non è stato, la natura ha continuato a seguire il corso delle stagioni e se osserviamo ciò che ci circonda notiamo quasi stupiti che nonostante tutto le piante fioriscono, le foglie rinascono e si genera nuova vita, una nuova linfa! Prendiamo spunto dalla natura, fermiamoci per rinascere, vediamo questo periodo come un momento per seminare il nostro futuro e creare una nuova energia! Tornando a viaggiare incontreremo nuove persone e le nostre storie si intrecceranno alle loro, facciamo che questa esperienza non ci scivoli addosso ma lasciamo che ogni occasione ci arricchisca».

  • Abbiamo deciso di lanciare il nostro piccolo messaggio di speranza

«Abbiamo deciso di lanciare il nostro piccolo messaggio di speranza piantando nei prossimi giorni un nuovo albero nel parco di Posta Donini, questo albero ci ricorderà sempre che chi semina raccoglie, che può esserci sempre una rinascita e che nulla accade invano. Sceglieremo insieme a voi quale albero piantare tra: Un melograno: simbolo dell’energia vitale, di prosperità, di produttività e di fecondità».

  • Un olivo: simbolo di pace, rigenerazione e riconciliazione

«Un’acacia: che simboleggia la forza, la perennità, la saggezza e la rinascita. Daremo a con tutti coloro che ci verranno a trovare e che vorranno condividere con noi un loro viaggio, questo messaggio di speranza e rinascita: a tutti gli ospiti che soggiorneranno da noi nei prossimi mesi doneremo dei semi da piantare in un piccolo vaso, nel loro giardino, nel balcone o in un posto del cuore. Così condivideremo insieme un simbolo che ci terrà vicini anche quando saremo lontani e che ci farà riscoprire la forza della natura».

Non vediamo l’ora che Posta Donini continui ad affascinare persone da tutto il mondo, che sia testimone di promesse d’amore eterno, di mani che si stringono, di persone che si abbracciano, di brindisi, di pace e tranquillità.

  • Gli uccellini continuano a cantare incessantemente e i fiori a sbocciare e colorare il parco

Vi aspettiamo nella vostra casa in Umbria: sarà ancora più bello accogliervi! INSIEME è la parola chiave! Vi aspettiamo per dare un futuro alla storia di questo luogo! Vi abbracciamo! Fam. Mencaroni Ennio, Maria Luisa, Ettore, Lucia e Roberto Lucia Mencaroni Socia e responsabile marketing di Posta Donini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*