TERNI, SANGEMINI, NATALE DI PREOCCUPAZIONI PER I LAVORATORI

San Gemini
San Gemini
Sangemini

(umbriajournal.com) TERNI – Una nota sindacale riferisce che sarà un Natale di forte preoccupazione per i lavoratori della Sangemini: infatti l’azienda, ad oggi, non ha prodotto la documentazione necessaria presso il tribunale di Terni, dopo la scadenza del concordato in continuità.

“Questo conferma la totale inaffidabilità di chi ha preso impegni ufficiali e formali davanti alle più alte cariche istituzionali” dicono Flai, Fai e Uila insieme alle rsu di stabilimento, ricordando l’incontro dei giorni scorsi davanti al prefetto Gianfelice Bellesini.

I lavoratori, che oggi si sono riuniti in assemblea, ribadiscono quindi la propria contrarietà “a qualsiasi piano industriale che preveda riduzioni del personale e dei loro diritti acquisiti” e rivendicano inoltre con forza “la centralità e unitarietà del sito e dei marchi storici (Sangemini, Fabia, Grazia, Amerino e Fruit), respingendo quindi qualsiasi ipotesi di spacchettamento”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*