Lavoro in Umbria, 5.480 le assunzioni previste ad ottobre

Primi risultati di re-work, più di 2000 le persone che hanno aderito

Lavoro in Umbria, 5.480 le assunzioni previste ad ottobre

“Sono 5.480 le assunzioni programmate dalle imprese umbre (escluso il settore Agricolo) per il corrente mese di ottobre – riporta il Presidente Mencaroni – che saliranno a 14.320  unità nel trimestre da ottobre a dicembre 2021. Rispetto a un mese fa registriamo un leggero assestamento del  – 7,7%,  che tuttavia non modifica la positiva intonazione della domanda di lavoro in Umbria, che ci ha riportato al recupero delle posizioni pre covid”.


Fonte: Camera di Commercio dell’Umbria


La  domanda di lavoro di ottobre, appare composta prevalentemente dai contratti a Tempo Determinato, 4.165 unità, pari al 76% di tutte le entrate programmate, poi i Contratti a Tempo Indeterminato e di Apprendistato 1.315 entrare, il 24% del totale.

Nel trimestre ottobre-dicembre 2021, quali settori traineranno la domanda di lavoro?   Il Commercio con 2.590 entrate al lavoro, i Servizi di Alloggio – Hotel, Ristorazione e Servizi Turistici 1.620 entrate, a seguire Costruzioni 1.550 entrate, i Servizi alle Persone con 1.520 e Servizi alle Imprese e alle Persone 1.420.

Le entrate al lavoro di ottobre 21 si concentreranno per il 56% nel Settore dei Servizi e per il 68% in PMI con meno di 50 dipendenti. Per una quota pari al 31% del totale,  le assunzioni previste interesseranno giovani con meno di 30 anni, mentre l’11% sarà destinato a personale laureato.

Dal Borsino Excelsior di ottobre ’21 risulta che  il 16% delle assunzioni sarà destinato a Dirigenti, Specialisti e Tecnici, quota che dopo un recupero nel mese scorso torna ad allontanarsi dalla media nazionale del 20%.

Le imprese umbre con più di un dipendente che hanno previsto assunzioni nel mese di ottobre ’21 e nel trimestre ottobre – dicembre ’21 saranno pari all’ 11% del totale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*