La pensione la vogliamo da vivi, contro Legge Fornero la protesta anche a Perugia

La pensione la vogliamo da vivi, contro Legge Fornero la protesta anche a Perugia

La pensione la vogliamo da vivi, contro Legge Fornero la protesta anche a Perugia

“La pensione la vogliamo da vivi”. Con questo slogan moltissimi lavoratori hanno espresso le loro perplessità contro la Legge Fornero, contro i licenziamenti, per la garanzia di pensioni redistribuite equamente e per il lavoro ai giovani. Per queste fortissime motivazioni molti lavoratori si sono ritrovati davanti alla Prefettura di Perugia e contemporaneamente in altre prefetture d’Italia.  “Vogliamo la pensione a 62 anni o con 41 anni di contributi”: questo è quanto hanno urlato sabato 18 settembre.

Studenti, lavoratori di Torino, Milano, Venezia, Alessandria, Perugia, Firenze, Roma, Latina, Sassari, Bari, Catanzaro e Palermo hanno effettuato questo sit in davanti alle rispettive Prefetture per sensibilizzare l’opinione pubblica, i ragazzi, gli studenti, i lavoratori ad affrontare una battaglia politica mirata a sensibilizzare il governo sul tema del lavoro e per il futuro dei giovani, attivando proposte concrete per farli uscire dal precariato e garantire loro attraverso contratti stabili l’opportunità di avere adeguati servizi sociali, economici ed ambientali, che migliorano sensibilmente la qualità della vita dei lavoratori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*