Case popolari: presidio di protesta dei sindacati sotto la Regione Umbria

Affitti, oltre sei milioni di euro destinati dalla Giunta Regionale
Foto di mastersenaiper da Pixabay

Case popolari: presidio di protesta dei sindacati sotto la Regione Umbria

“Diciamo no a norme ingiuste”: con questo slogan i sindacati degli inquilini dell’Umbria, Sunia Cgil, Sicet Cisl, Uniat Uil e Unione Inquilini manifesteranno domani, giovedì 10 febbraio, alle ore 10.00, in piazza Italia a Perugia di fronte alla sede della Regione.


Fonte Ufficio stampa
Cgil Umbria


La protesta è rivolta contro la nuova legge regionale in materia di edilizia residenziale sociale e soprattutto il relativo regolamento, che produrrà – come annunciato più volte dai sindacati degli inquilini – pesantissimi aumenti dei canoni per una fetta molto consistente degli assegnatari di case popolari. Al presidio parteciperanno anche delegazioni di Cgil, Cisl e Uil regionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*