Carceri umbre, scioperano le lavoratrici delle mense, adesione totale

Carcere di Capanne in rivolta, Romagnoli Osapp, siamo alla guerriglia urbana
Carceri umbre, scioperano le lavoratrici delle mense, adesione totale

Adesione totale da parte del personale in appalto e fortissima solidarietà dei lavoratori diretti: è pienamente riuscito lo sciopero delle lavoratrici delle mense delle carceri umbre (Perugia, Terni e Spoleto) che ieri hanno incrociato le braccia per denunciare una situazione che è ormai “oltre il limite della sostenibilità”.

“Le lavoratrici ad oggi non hanno ancora ricevuto da Food&Facility la retribuzione di dicembre 2018 e gennaio 2019 – spiegano Wendy Galarza, della Filcams Cgil di Perugia, e Matteo Lattanzi, della Filcams Cgil di Terni – e al tempo stesso sono ancora in attesa delle spettanze da parte dell’azienda Sybaris, uscita a marzo 2018 dall’appalto, di tre ratei di tredicesima e del trattamento di fine rapporto.

Motivazioni forti alla base di una protesta forte – concludono i sindacalisti della Ficams – che andrà necessariamente avanti finché le lavoratrici non avranno le proprie spettanze e garanzie sul futuro occupazionale”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 ⁄ 14 =