Ast Terni, audizione dell’AD Massimiliano Burelli a Roma

Ast Terni, Lucia Morselli lascia, nuovo ad è Massimiliano Burelli

Ast Terni, audizione dell’AD Massimiliano Burelli a Roma

“Oggi in Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati si è tenuta l’audizione dell’ AD di TK-AST Burelli. Da parte mia è stata l’opportunità per chiedere, all’amministratore delegato, alcuni chiarimenti importanti sul futuro dell’azienda sia a livello mondiale che in Umbria, visto e considerato che il sito ternano è l’unico che produce acciaio inox, anche alla luce delle dichiarazioni dell’amministratore di Thyssenkrupp mondo circa le sorti del gruppo stesso.

Noi come Forza Italia abbiamo sempre mantenuto quel livello di attenzione e di ascolto per cercare di risolvere le problematiche che l’azienda si trova ad affrontare.

Testimonianza ne è il riconoscimento che oggi lo stesso Burelli in audizione ha espresso nei confronti del presidente Antonio Tajani circa il suo impegno in sede europea per una normativa più severa sull’antidumping, così da difendere il made in Europa contro l’acciaio proveniente da Paesi terzi.

Da parte nostra comunque continueremo a vigilare affinché sul sito ternano siano rispettati gli impegni presi”. Lo scrive in una nota l’onorevole Raffaele Nevi, deputato di Forza Italia.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*