Ast chiusa per due settimane, al via la fermata estiva fino al 16 agosto

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, Ast di Terni chiude, tutto fermo fino al 3 aprile

Ast chiusa per due settimane, al via la fermata estiva fino al 16 agosto

Cancelli chiusi alle acciaierie di Terni per quasi tutti i 2.350 lavoratori a libro matricola, per i somministrati e per i dipendenti delle ditte terze, esclusi i manutentori, per la tradizionale fermata collettiva estiva fino al 16 agosto. La pandemia ha bloccato gran parte delle aziende del manifatturiero. Le produzioni, da 4, 5 mesi procedono a singhiozzo, con il continuo ricorso alla Cassa integrazione. Nell’ultima settimana di luglio sono stati posti in cassa integrazione ex Covid circa 2 mila lavoratori. Azienda e sindacati si sono accordati perché sono stati confermati i meccanismi di accesso dei mesi precedenti. I rappresentanti aziendali e del sindacato dopo la fermata estiva torneranno ad incontrarsi per un nuovo accordo sulla cassa integrazione che potrebbe coinvolgere fra 500 e 600 operai.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*