Zaino sospeso, primo sì dalla commissione in Comune a Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Zaino sospeso, primo sì dalla commissione in Comune a Perugia
Lo Zaino Sospeso

Zaino sospeso, primo sì dalla commissione in Comune a Perugia

Soddisfazione da parte del capogruppo Riccardo Mencaglia per il consenso unanime della Quarta Commissione alla proposta di Fratelli d’Italia, chiamata “Zaino Sospeso” che chiedeva la creazione di una rete solidale, assieme alle catene della grande distribuzione ed ai negozi specializzati, per la raccolta di materiale scolastico (quaderni, cancelleria e altro) da destinare alle famiglie in difficoltà del nostro territorio, con figli in età scolare.

Riccardo Mencaglia
“In questi mesi di crisi, pur nelle numerose difficoltà che tutti noi ci siamo trovati ad affrontare,” sottolinea Mencaglia “non è mai venuto meno il grande spirito di solidarietà da parte degli italiani e dei perugini in particolare; prova se ne è avuta, ad esempio, con il successo dell’iniziativa comunale della Spesa sospesa”.

“Questa nostra proposta,rivolta al sostegno indiretto nell’acquisto di materiale scolastico, rappresenta un piccolo gesto che però può rivelarsi importante nel bilancio quotidiano di tante realtà familiari, alle prese con spese sempre più ingenti ma indispensabili, trattandosi dell’istruzione dei propri figli.

Un doveroso ringraziamento infine ai rappresentanti di Confcommercio presenti in aula, che hanno accolto positivamente la nostra idea e che hanno dato piena collaborazione e sostegno per la sua attuazione.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*