Comitato “a scuola” continua rimpallo responsabilità tra regione e comune

 
Chiama o scrivi in redazione


Scuole Superiori Norcia senza prefabbricato, j’accuse del Comitato

Comitato “a scuola” continua rimpallo responsabilità tra regione e comune

Comitato “a scuola” continua rimpallo responsabilità tra regione e comune

© Protetto da Copyright DMCA

da Francesca Leone e Martina Leonardi
Apprendiamo da vari articoli di giornali e da notizie pubblicate su Facebook che alcuni Sindaci dei Comuni umbri della Zona Rossa starebbero valutando la possibilità di emanare Ordinanze di chiusura dei servizi socio-educativi 0-6 anni, con decorrenza da domani, nonostante il Presidente del Tar Umbria Raffaele Potenza ieri abbia decretato la riapertura immediata degli asili nido e scuole dell’infanzia pubblici e paritari nei su detti Comuni.

  • Numerose riunioni tra sindaci

Siamo inoltre a conoscenza che da ieri si stanno susseguendo numerose riunioni tra i Sindaci dei Comuni indette dall’Anci. Il Comitato “A scuola” informa che, qualora i Comuni non si adattassero al decreto del TAR, i genitori interessati sarebbero pronti ad impugnare eventuali Ordinanze Sindacali.”

Il comunicato stampa 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*