Guida all’Europrogettazione e creazione hub competenze Fondazione Cassa di Risparmio

 
Chiama o scrivi in redazione


Videoconferenza stampa per presentare il concorso “InvestiAMO sociale”

Guida Europrogettazione e hub competenze in Fondazione Carisp

Fortemente radicata nel territorio ma con lo sguardo rivolto all’Europa. Guidata da questa visione la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia è entrata a far parte del gruppo di enti che sostengono la “Guida all’Europrogettazione”. Il progetto, nato nel 2015 dalla collaborazione tra la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, la Fondazione Cariplo e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e sostenuto da Acri, l’associazione italiana che riunisce le Fondazioni di origine bancaria e le Casse di Risparmio, si sta ampliando con l’adesione di altre Fondazioni che, con l’obiettivo prioritario del rilancio socio-economico delle proprie comunità, guardano con particolare attenzione alle opportunità offerte dalla programmazione europea.

Prodotto editoriale esclusivamente digitale, consultabile online e scaricabile, la guida è uno strumento in continuo aggiornamento a disposizione di Enti, associazioni, organizzazioni e di tutti i soggetti del territorio che vogliono orientarsi nel complesso sistema dei fondi comunitari offrendo suggerimenti e consigli per la progettazione finalizzata alla partecipazione a bandi e programmi europei.

L’adesione della Fondazione Cassa di Risparmio avviene in una fase di rinnovata progettazione che porterà all’aggiornamento della guida tenendo conto della nuova programmazione europea 2021-2017; inoltre si inserisce in una più ampia azione dell’Ente orientata allo sviluppo dell’europrogettazione e, quindi, a rafforzare prima la capacità di intercettare e poi di utilizzare al meglio i fondi Ue.
© Protetto da Copyright DMCA

La Fondazione intende infatti assumere un ruolo propulsivo in tale ambito ed ha già costituito un gruppo di lavoro che si riunisce periodicamente avviando un percorso sperimentale di affiancamento da parte di Compagnia di San Paolo, che in materia di progettazione internazionale detiene un importante know how, così da creare un hub interno di competenze che si avvarrà anche del supporto di esperti esterni, con l’obiettivo di mettere il potenziamento di questa competenza al servizio dei diversi utenti del territorio.

La nostra Fondazione – afferma il Presidente Cristina Colaiacovo – sta interpretando in modo sempre più innovativo e moderno la propria missione filantropica a sostegno del territorio allineandosi alle Politiche nazionali ed agendo in coerenza agli ambiti di intervento prioritari definiti in ambito europeo. In particolar modo in un momento così difficile riteniamo fondamentale rafforzare l’efficacia delle nostre azioni anche attraverso la promozione di nuovi strumenti, come la Guida all’Europrogettazione, che accompagneremo con mirate attività formative per rendere le organizzazioni locali sempre più competitive e per stimolare un processo di partecipazione e co-progettazione a bandi di derivazione comunitaria capace di apportare ricchezza e competenze”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*