Giovani Avvocati di Perugia organizzano webinar in Legal Storytelling

 
Chiama o scrivi in redazione


Giovani Avvocati di Perugia organizzano webinar in Legal Storytelling

Mercoledì 28 aprile, dalle 15 alle 17, si svolgerà il corso online in collaborazione con la  Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, il Gruppo24Ore e con il patrocinio del Consiglio Nazionale Forense di Perugia

La sezione perugina dell’AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati), in collaborazione con la  Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, il Gruppo24Ore e con il patrocinio del Consiglio Nazionale Forense di Perugia, organizza un webinar gratuito sulle nuove tecniche e strategie di storytelling legale da adottare dopo il 2020.

Uno dei cambiamenti più evidenti che ha subito la professione forense nel corso della pandemia è il passaggio a una modalità quasi esclusivamente “tecnologica” nel fornire servizi legali, rivoluzionando e stravolgendo prospettive, atteggiamenti, forme e procedure comunicative.

Come affrontare il cambiamento, considerando che per il prossimo futuro si prevede che il 50% del lavoro transazionale legale sarà automatizzato entro il 2024 e i budget tecnologici legali aumenteranno di 3 volte nei prossimi 5 anni?

Se ne parlerà mercoledì 28 aprile dalle 15 alle 17 – ovviamente online – nel webinarLegal storytelling ai tempi del web meeting”, promosso dalla sezione perugina dell’AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati), in collaborazione con la  Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Perugia, il Gruppo24Ore e con il patrocinio del COA (Consiglio Nazionale Forense).

Obiettivo: guidare gli avvocati nell’abbracciare il legal storytelling “tecnologico”, analizzando e raccontando il cambiamento in atto attraverso l’esperienza di Laura Biarella, avvocato e giornalista pubblicista, autore esperto del Sole 24 Ore, Alessandro Ciglioni, avvocato e ricercatore universitario, presidente Aiga Perugia, e Rodolfo Mantovani, attore e presentatore televisivo. Il seminario – gratuito – si terrà nella piattaforma WEBEX e l’accesso sarà consentito ai primi 200 iscritti.

Le contingenze sanitarie hanno imposto, a tutti gli operatori del diritto, versatilità e adattabilità: capacità narrative, eloquenza, retorica, persuasione, si sono evolute negli innovativi palcoscenici digitali, facendo così fondere le tecniche comunicative scritte e orali con il “visual”, ed implementando i principi di design thinking nella comunicazione legale e forense. Soprattutto a partire dal 2020, i fatti che riguardano gli incarichi o la pratica forense si esplicano non più, e non solo, in presenza, ma tramite testi scritti attraverso le telecamere e la videoconferenza è sempre più uno strumento di lavoro quotidiano sia per le riunioni interne che esterne. Un cambiamento in atto che con buona probabilità diventerà strutturale.

Info: aigaperugia@libero.itlaura.biarella@libero.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*