Elezioni Rsu Alcantara: “Uiltec in crescita del 6%”

Riconfermata la Rsu precedente con i quattro delegati eletti: Marco Tomassi, Luca Massarelli, Riccardo Bianchi e Cristiano Conti

Elezioni Rsu Alcantara: "Uiltec +6%"
Doriana Stramaccioni

Elezioni Rsu Alcantara: “Uiltec  in crescita del 6%”

Elezioni Rsu Alcantara: Uiltec in crescita del 6%. Un segno più che, rispetto alle precedenti elezioni, porta la Uiltec subito dietro la Femca-Cisl con la differenza di un seggio. All’indomani del rinnovo delle elezioni delle Rsu dello stabilimento Alcantara di Nera Montoro a parlare è Doriana Gramaccioni,  Segretario Generale della Uiltec Umbria: “Cresciamo in termini di voti – si legge in una sua nota stampa – migliorando le percentuali di consenso registrate nella precedente tornata elettorale. Grazie a quanti ci hanno sostenuto e votato”.

Riconfermata la Rsu precedente con i quattro delegati eletti: Marco Tomassi, Luca Massarelli, Riccardo Bianchi e Cristiano Conti.

Nella nota si sottolinea l’esperienza, impegno e grande volontà hanno consentito di raccogliere un così grande numero di voti, un risultato straordinario di un gruppo forte e coeso: tutti i candidati non si sono risparmiati e hanno dimostrato di avere professionalità e grande forza di volontà.

“Si tratta di un risultato davvero importante per un gruppo di candidati che ha sempre lavorato cercando di stare sempre dalla parte dei lavoratori”, ha aggiunto ancora il Segretario Generale della Uiltec Umbria evidenziando che “non solo la nostra presenza all’interno dello stabilimento è stata confermata rispetto alle precedenti elezioni, ma addirittura abbiamo avuto un incremento considerevole di voti. Per questo i ringraziamenti vanno agli eletti, ai candidati e a tutti i lavoratori che hanno riposto la loro fiducia in noi, con l’augurio di buon lavoro”.

“Questo è un punto di partenza per lavorare insieme – ha concluso il Segretario Generale – camminando tutti verso lo stesso obiettivo. In questo momento storico così complicato che stiamo attraversando di crisi energetica, politica e sociale è indispensabile lavorare tutti insieme mettendo il lavoratore avanti a tutti e tutto, operando con trasparenza, per quanto riguarda le relazioni sindacali, senza dimenticare l’importanza dell’innovazione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*