Ast-TK, Lucia Morselli lascia dopo lo stop alla mobilità

Lucia Morselli lascia il posto di amministratore delegato di Ast – Acciai Speciali Terni. Lo ha fatto dopo lo stop al piano per la mobilità di 550 lavoratori, e dopo appena due mesi dalla nomina.

La Morselli lascia la Ast per assumere il ruolo di amministratore delegato di Trenord, la joint-venture tra Ferrovie Nord e Trenitalia per il trasporto regionale in Lombardia.

La nomina è giunta all’indomani della maratona di trattative romane al ministero dello Sviluppo economico sfociata nell’accantonamento del piano per le acciaierie ternane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*