Guida Michelin, pioggia di stelle, ma Vissani ne perde una, lo chef: «E’ una vergogna»

Guida Michelin, pioggia di stelle, ma Vissani ne perde una, lo chef: «E' una vergogna»

Guida Michelin, pioggia di stelle, ma Vissani ne perde una, lo chef: «E’ una vergogna»

Pioggia di stelle alla 65esima guida Michelin Italia. Una new entry tra le Tre stelle Michelin, Enrico Bartolini al Mudec di Milano. E due nuove Due Stelle Michelin: Glam di Enrico Bartolini a Venezia, e La Madernessa di Michelangelo Mammoliti, nel cuneese. Perdono una stella, scendendo da due a una, Al sorriso di Soriso (No), Locanda Don Serafino a Ragusa, Vissani a Baschi (Tr) e Locanda Margon a Ravina (Tn).

«La Michelin è una vergogna italiana, un discorso solo commerciale. Per loro è un gioco, per noi no – dice Vissani secondo quanto riporta il Corriere.it -. Ma a questo punto ce le potevano togliere entrambe, no? Bisognerebbe chiedersi chi è in grado di giudicare un ristorante oggi. Io dico solo che il mio è pieno e funziona, mi basta questo. Non voglio confrontarmi con altri chef né essere giudicato da ispettori messi in piazza dai francesi».

In Umbria in totale sono 31 i riconoscimenti della Guida a ristoranti del territorio.

Conquistano il Piatto (“Prodotti di qualità e abilità dello chef. Semplicemente un buon pasto”, vengono definiti):

La locanda del cardinale (Assisi),
La tenuta del gallo (Macchie, Castiglione del Lago),
San Lorenzo (Spoleto),
l fischio del merlo (Passignano),
La palomba (Orvieto),
Stella (Casaglia, Perugia),
Armentum (Armenzano, Assisi),
Porta Tessenaca (Gubbio),
La Bastiglia (Spello),
L’Umbricello del Coccio (Magione),
Gradale (Perugia),
Eat – Emanuele Mazzella chef (Assisi),
La forchetta bistrot (Perugia),
Buca di San Francesco (Assisi),
Antica trattoria San Lorenzo (Perugia),
Trippini (Civitella del lago, Baschi),
I sette consoli (Orvieto),
L’Officina (Perugia),
Fiorfiore (Todi),
Serpillo (Bevagna),
Il Molo (Passignano),
Trattoria da Oscar (Bevagna),
Apollinare (Spoleto),
Lillo Tatini (Panicale).

Bib gourmand (eccellente rapporto qualità/prezzo):
Tipico & La locanda del capitano (Montone),
Il tempio del gusto (Spoleto),
Perbacco-Vini e cucina (Cannara),
Piermarini (Ferentillo),
L’Acquario (Castiglione del Lago),
Da Gregorio (Morrano Nuovo, Orvieto).

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
11 + 28 =