Violenza nella notte, a Fontivegge, egiziano aggredito da tre tunisini

L'agilità di uno degli agenti ha permesso di bloccarli tutti

Auto sottoposta a sequestro e coltello al seguito denunciato a Fontivegge

Violenza nella notte, a Fontivegge, egiziano aggredito da tre tunisini

La scorsa notte, personale della Polizia di Stato è intervenuto in Piazza Vittorio Veneto a seguito di una segnalazione pervenuta alla Sala Operativa della Questura di Perugia, di una persona vittima di un’aggressione fisica da parte di tre uomini extracomunitari.

Giunti sul posto, gli agenti sono stati avvicinati dalla vittima, identificata come un cittadino egiziano classe 1996, il quale ha raccontato che, mentre andava a fare la spesa percorrendo a piedi la zona della stazione, è stato raggiunto da uno sconosciuto che, improvvisamente, dopo averlo aggredito verbalmente, l’ha picchiato facendolo cadere a terra.

Il 26enne ha riferito che ad aiutare l’aggressore sono arrivati altri due individui che hanno cercato di colpirlo, il tentativo però non è andato a buon fine perché si è divincolato e si è dato alla fuga.

Dopo aver raccolto tutte le informazioni e descrizioni necessarie, gli agenti della Squadra Volante hanno avviato subito le ricerche riuscendo a localizzare i tre soggetti in piazza Vassalli, presso il terminal bus.

Alla vista del personale della Polizia di Stato, uno dei tre ha cercato di darsi immediatamente alla fuga ma, grazie all’agilità di uno degli agenti, è stato bloccato e sottoposto ai controlli di rito.

Accompagnati in Questura per l’identificazione, da un controllo in banca dati è emerso che i tre extracomunitari di origini tunisine – rispettivamente di 30, 34 e 40 anni – avevano a loro carico vari precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, reati contro la persona ed in materia di stupefacenti. Sono stati pertanto deferiti all’Autorità Giudiziaria per i reati in concorso di minacce aggravate, lesioni e possesso di oggetti atti ad offendere.

Successivamente sono stati messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per l’avvio delle procedure necessarie a valutare la loro posizione sul territorio nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*