Ventiquattrenne di Spello uccide la madre 52enne a Caserta

 
Chiama o scrivi in redazione


Ventiquattrenne di Spello uccide la madre 52enne a Caserta

Ventiquattrenne di Spello uccide la madre 52enne a Caserta

Un 24enne di Spello ha ucciso la madre 52enne a coltellate, per poi costituirsi sotto choc alla Polizia. Il fatto è accaduto a Caserta. Il cadavere della donna, Rubina Chirico, di 52 anni, è stato ritrovato in camera da letto in una pozza di sangue.

Il giovane – figlio unico – due giorni fa era tornato nella casa materna, a Corso Trieste, centro di Caserta. “I rapporti tra me e mia madre si erano deteriorati da tempo, non potevo più sopportare le sue pressioni”.

È quanto ha raccontato ai poliziotti della Questura di Caserta. Il coltello usato è stato poi ritrovato dai poliziotti a casa della donna, vicino al corpo, che era in camera da letto. Sembra che la donna soffrisse di problemi psichici.

Alcuni vicini ieri mattina lo hanno visto rientrare verso le nove con la madre, poi avrebbero sentito le urla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*