Vandalismo a Città della Pieve, sindaco Scricciolo: “Vandali e idioti”

Il sindaco si augura che l'esame delle registrazioni delle telecamere di servizio consenta di identificare i responsabili affinché si possa procedere nei loro confronti e per il risarcimento del danno. 

 
Chiama o scrivi in redazione


Vandalismo a Città della Pieve, sindaco Scricciolo: "Vandali e idioti"

Vandalismo a Città della Pieve, sindaco Scricciolo: “Vandali e idioti” e ha ragione

CITTA’ DELLA PIEVE – Fausto Scricciolo, sindaco di una delle città più belle dell’Umbria, non ci sta e “sclera”. Il Primo cittadino di Città della Pieve – dopo il secondo assalto al parcheggio di Piazza Unità d’Italia – va, giustamente, su tutte le furie: “Vandali e idioti“, scrive sul suo profilo Facebook. Scricciolo, con tanto di foto allegate, racconta che è stata divelta anche la seconda sbarra del parcheggio. «A distanza di pochi giorni – scrive – si completa l’opera di vandalismo a danno di tutti».
Scricciolo si augura che l’esame delle registrazioni delle telecamere di servizio consenta di identificare i responsabili affinché si possa procedere nei loro confronti e per il risarcimento del danno. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*