Tenta di rapinare un minorenne, espulso straniero di 33 anni

Tenta di rapinare un minorenne, espulso straniero di 33 anni

Nella giornata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia hanno scortato presso un Centro di Permanenza e Rimpatrio un cittadino straniero di 33 anni, il quale era stato denunciato alcuni giorni prima per il reato di tentata rapina ai danni di un minore. L’episodio si era verificato nell’area verde di via Armando Diaz nel capoluogo umbro.

Gli agenti delle Volanti erano intervenuti sulla scena e avevano trovato lo straniero in possesso di un coltello multiuso. Dopo aver ricostruito l’accaduto e la dinamica dei fatti, avevano proceduto a deferire l’uomo all’Autorità Giudiziaria per vari reati, tra cui tentata rapina aggravata nei confronti del minore, possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e inottemperanza all’ordine del Questore.

Il cittadino straniero di origine nigeriana è stato accompagnato a Roma, nel Centro di Permanenza e Rimpatrio di Ponte Galeria, dove rimarrà in attesa della sua definitiva espulsione dal territorio dello Stato.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*