Svastica in foto di classe, su volto ragazza di colore, interviene la Digos

Operazione di polizia giudiziaria, 9 agosto 2019 conferenza in questura

Svastica in foto di classe, su volto ragazza di colore, interviene la Digos

Sulla svastica disegna sopra il volto di una studentessa nella foto di classe è intervenuta la Digos di Perugia che ha avviato degli accertamenti. Lo riporta oggi il Corriere dell’Umbia in un articolo a firma di Alessandro Antonini. Il fatto è accaduto al liceo artistico Bernardino Di Betto e a dare l’allarme sono stati gli stessi alunni al rientro in aula.

Un’indagine interna è stata già avviata dai vertici dell’istituto che conta oltre 500 iscritti. La dirigente scolastica, Francesca Cencetti è stata contattata dalla Polizia di Stato per acquisire le prime informazioni e cercare di risalire all’autore. Il simbolo nazista è stato subito cancellato e la scuola sta facendo di tutto per trovare l’autore. Un fatto molto grave che non va stigmatizzato, ma soprattutto non va considerata come una ragazzata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*