Sfidano la morte per gioco, si sdraiano a terra quando arriva l’auto

Sfidano la morte per gioco, si sdraiano a terra quando arriva l'auto
Immagine generica. Foto di АЛЕКСАНДР Кит da Pixabay

Sfidano la morte per gioco, si sdraiano a terra quando arriva l’auto

Si divertono sfidano la morte e poi chissà per quale motivo. Ragazzi tra i 16 e 17 anni attraversano la strada mentre sfrecciano le macchine, altri si sdraiano sull’asfalto per poi spostarsi prima che un mezzo li travolga. La notizia è riportata oggi dalla Nazione Umbria in un articolo a firma di Silvia Angelici.

Succede a Deruta e questi ragazzi forse per sfida o per cercare emozioni forti fanno così o chissà cos’altro passa dentro la testa di questi adolescenti. Ricordiamo che anni fa un ragazzo perse la vita dopo essersi sdraiato a terra per un gioco che stava facendo insieme agli amici.

L’altra sera un passante li ha incrociati – scrive il quotidiano riportando la dichiarazione di un cittadino -. «Ero all’altezza dell’ex bar di Papetto – racconta preoccupato – quando mi sono imbattuto in 7/8 ragazzetti: alcuni hanno preso le sedie del bar e si sono messi in mezzo alla strada, altri seduti o sdraiati sull’asfalto. Ho gridato. Li ho rimproverati. Sono scappati via». Di questi episodi sono state informate le forze dell’ordine. I Carabinieri di Todi sono intervenuti sul posto ma quando sono arrivati i ragazzi non c’erano più e non è stato possibile indentificarli.

 
Chiama o scrivi in redazione


1 Commento

  1. La bella vita che fanno questi giovani li porta fuori strada . Ai miei tempi queste cose erano impensabili . Ora sto viaggiando oltre i 3/4 di secolo di vita e mi ricordo che quando eravamo giovincelli ci faceva paura solo vedere un carabiniere per la strada .

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*