Serata di sangue a Perugia, coltellate tra stranieri in un bar di via Cortonese

 
Chiama o scrivi in redazione


Polizia è a corto di personale il SILP CGIL lancia l'allarme
Foto generica

Serata di sangue a Perugia, coltellate tra stranieri in un bar di via Cortonese

Accoltellamento in un bar in via Cortonese. Due o più tunisini si sono accoltellati all’interno del locale, facendo poi perdere le proprie tracce. E’ successo poco dopo le 19 di ieri sera. Chiazze di sangue, con fazzoletti sporchi, sono state trovate poco dopo nelle vicinanze di via del Macello, quindi si presuppone che uno di questi si sia medicato da solo o abbia fatto qualcosa per tamponare le ferite.

Per l’esattezza, come racconta l’agente notturno, Lorenzo Brunetti, colui che è rimasto ferito si è andato a medicare all’interno dell’Ottagono, esattamente in quella che era l’area del Superconti, proprio al’inizio di via Settevalli in piena zona Fontivegge.

Le forze dell’ordine sembra siano state avvisate di quanto accaduto e si sono recate sui luoghi per indagini del caso. All’origine di tutto potrebbe esserci un fatto di droga o un regolamento di conti tra stranieri.

Quel bar si apprende da testimoni viene spesso usato per giocare alle slot machine. È probabile che, chi è rimasto ferito, sia anche fuggito dal luogo dell’accoltellamento. Chissà, forse, per tornare verso casa o in un luogo più sicuro, o al riparo da occhi indiscreti. Fatto sta che, molto probabilmente, dopo aver ricevuto i fendenti, che lo hanno fatto sanguinare copiosamente, ha infilato o va del Bellocchio o via Sicilia. E, percorrendo questo itinerario, sarà arrivato nell’area dell’Ottagono.

Leggi anche – Posto fisso di Polizia a Fontivegge, Perugia social city, meglio tardi che mai

Questo ennesimo fatto di sangue ripropone sempre più con forza la necessità che, quanto promesso dal sottosegretario Candiani e dal Ministro Salvini – un posto fisso di polizia – sia al più presto realizzato.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*