Scossa di terremoto in Afghanistan, quasi 300 morti e almeno 600 feriti 🔴 VIDEO

Scossa di terremoto in Afghanistan, quasi 300 morti e almeno 600 feriti

Scossa di terremoto in Afghanistan, quasi 300 morti e almeno 600 feriti

Una scossa di magnitudo 6.1 ha colpito ieri sera il sud est dell’Afghanistan al confine con il Pakistan. Sono almeno 280 i morti accertati finora ma il numero è verosimilmente destinato a crescere, così come quello dei feriti, almeno 600.

La scossa ha colpito le province di Paktika e Khost nel Paese che dallo scorso agosto è di nuovo in mano ai Talebani. Notizie dell’agenzia afghana Bakhtar riportate dalla cinese Xinhua riferiscono di almeno 280 morti e 595 feriti, con 255 vittime nei distretti di Barmal, Ziruk, Naka e Gayan della provincia di Paktika e altre 25 nella provincia di Khost.

Lo United States Geological Survey (Usgs) ha registrato la scossa di magnitudo 5.9 a circa 46 chilometri dalla città di Khost, nel sudest dell’Afghanistan, a una profondità di 51 chilometri. La scossa è stata avvertita anche nel vicino Pakistan.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*