Sassi contro treno perché senza biglietto, condannato a 6 mesi di reclusione

 
Chiama o scrivi in redazione


Sassi contro treno perché senza biglietto, condannato a 6 mesi di reclusione

Sassi contro treno perché senza biglietto, condannato a 6 mesi di reclusione

Un uomo di 46 anni della provincia di Napoli è stato condannato a sei mesi di reclusione dal tribunale di Terni. I fatti risalgono al 27 dicembre 2017 quando, dopo un controllo a bordo del treno Ancona-Roma, l’uomo fu scoperto senza biglietto e per questo fatto scendere alla stazione ferroviaria di Narni. Il 46enne, innervosito, si vendicò tirando un grosso sasso contro il convoglio che distrusse un vetro. Per questo fu denunciato dalla polizia ferroviaria di Terni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*