Ruba liquori da supermercato, toglie anti taccheggio, ma gli è andata male

 
Chiama o scrivi in redazione


Ruba liquori da supermercato, toglie anti taccheggio, ma gli è andata male

Ruba liquori da supermercato, toglie anti taccheggio, ma gli è andata male

Intorno alle 17,45 di ieri gli addetti, alla sicurezza ed ammanchi, in servizio presso un supermercato di via Settevalli a Perugia hanno notato un soggetto munito di zaino che, dopo aver messo nel carrellino 8 bottiglie di liquori e altre derrate, nascondendosi dietro dei bancali ha tentato di togliere gli anti taccheggio del materiale di cui si era appropriato.

Non riuscendoci su tutte le bottiglie, però, ha prelevato dallo scaffale una forbice “trinciapolli“, e dopo averla scartata, ha cominciato a tagliere tutti gli anti taccheggi. Successivamente metteva le bottiglie all’interno dello zaino per guadagnare rapidamente l’uscita senza acquisti.

Una volta oltrepassate le barriere è stato prontamente fermato e gli è contestato il furto con scasso delle bottiglie di alcolici I vigilantes hanno chiamato immediatamente la Polizia di Stato che è arrivata sul posto con la squadra Volante. Gli agenti, constatata la veridicità dei fatti, avrebbero – come riferisce la sicurezza del supermercato – provveduto all’arresto del soggetto, un tunisino su cui, per altro, gravano altri precedenti penali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*