Rapinato da una donna nella stazione di Fontivegge, arrestata dalla Polizia

 
Chiama o scrivi in redazione


Aveva tessera sanitaria di un italiano, denunciato straniero a Fontivegge

Rapinato da una donna nella stazione di Fontivegge, arrestata dalla Polizia

Una donna romena di 26 anni è stata arrestata dalla polizia di Stato, reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche, diretto dal Vice Questore della Polizia di Stato, dottoressa De Luca Maria Rosaria, perché ritenuta responsabile di un furto effettuato a Fontivegge di Perugia.

Un uomo, di 68 anni alla guida della sua auto, si è visto improvvisamente sbarrare la strada dalla giovane. Lui ha frenato per evitare di travolgerla. Lei, appena visto che la macchina era ferma, si è infilata un auto e ha rubato all’anziano 60 euro, alcuni effetti personali e, con violenza, ha cercato di strappargli la catenina d’oro che l’uomo aveva al collo.

  • Nella colluttazione che ne è seguita il poveretto ha avuto la peggio, ha riportato lividi ed escoriazioni.

Lei è scesa velocemente per scappare e far perdere le sue tracce. Nel frattempo la vittima aveva chiesto l’intervento della polizia, nel mentre però non aveva mai perso di vista la ladruncola ed è riuscita ad indicarla agli agenti.

La donna aveva con sé ancora la refurtiva che è stata restituita al 68enne. La romena, che ha diversi precedenti di polizia, è stata arrestata con la misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*