Rapina market Foligno, preso il rapinatore dopo tre ore, anche lui ferito

Rapina market Foligno, preso il rapinatore dopo tre ore, anche lui ferito
Ph Lucia Palazzeschi

Rapina market Foligno, preso il rapinatore dopo tre ore, anche lui ferito

Il presunto autore della rapina violenta messa a segno al market Tigre, di via Carso a Foligno, è stato fermato intorno alla mezzanotte tra sabato e domenica e portato in caserma. Gli inquirenti stanno eseguendo ulteriori accertamenti. Su di lui pendono le accuse di rapina, tentato omicidio e lesioni gravi.

I carabinieri, ma all’indagine ha collaborato anche la polizia di Foligno, hanno visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Il rapinatore è rimasto ferito. L’uomo, prima di essere stato portato in caserma, è stato condotto al Pronto soccorso per essere medicato.

La vittima dell’aggressione, tuttora ricoverata al San Giovanni Battista, migliora, non è in pericolo di vita. Ha tre ferite: una al padiglione auricolare, una all’addome e una alla schiena che ha preso di striscio anche il polmone.

Tutto è accaduto sabato sera, intorno alle 20, orario di chiusura. Nel supermercato c’erano la cassiera e suo marito. Il rapinatore è entrato indossando un cappellino con visiera e degli occhiali da sole. Aveva un coltello e avvicinandosi alla cassa ha chiesto subito il denaro.

Qui è intervenuto il marito della donna, ma anche il bandito ha reagito a sua volta colpendo il cinquantenne e fuggendo dopo aver preso la cassa. Il rapinatore nella colluttazione è rimasto ferito. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno soccorso la vittima dell’aggressione e i carabinieri che hanno provveduto a identificare l’autore e quindi procedere all’arresto.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
27 ⁄ 9 =