Ragazzo in coma etilico, salvato dagli amici ora sta meglio


Scrivi in redazione

Schianto a Toano, muore la donna di 56 anni, non gravi gli altri due

Ragazzo in coma etilico, salvato dagli amici ora sta meglio

Un ragazzo di San Giustino di 14 anni è finito in ospedale per coma etilico. Il giovane, nella notte tra sabato e domenica, ha rischiato la vita, ma ora fortunatamente sta meglio. Lo riporta oggi la Nazione dell’Umbria.

Da quanto appreso pare abbia bevuto tanto durante un sabato con gli amici.

Terminata la serata, erano circa le 23, il giovane si è sentito male. Gli amici, che inizialmente non se ne accorgono, lo chiamano al cellulare senza ricevere risposta.

I compagni preoccupati dedidono dia andarlo a cercare. Raggiungono alcuni luoghi dove sono stati in precedenza e lo trovano a terra, privo di conoscenza. I suoi amici si allarmano e chiamano i genitori che raggiungono subito il luogo.

Arriva anche il 118, con i sanitari che provvedono a prestare le prime cure al giovanissimo, poi trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Città di Castello.

Gli operatori provvedono, come da prassi in questi casi, ad allertare del fatto gli agenti del Commissariato di polizia tifernate che, nelle prossime ore, effettueranno gli accertamenti del caso. Ora il ragazzino sta meglio, grazie agli amici che hanno dato il primo allarme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*