Radiomobile di Gubbio recupera oltre trentamila euro di capi d’abbigliamento rubati

 
Chiama o scrivi in redazione


Ancora forte e determinante la presenza sul territorio dei Carabinieri della Compagnia di Gubbio. Anche nel corso della notte appena passata i militari del Radiomobile, all’altezza di Branca, hanno intercettato un furgone Doblò di colore bianco che poco prima aveva svaligiato un noto negozio di abbigliamento a Gualdo Tadino.

Siamo nel pieno della notte e alla centrale operativa arriva una chiamata da un uomo, il quale dice di aver sentito un forte rumore e di aver visto fuggire a gran velocità il furgone bianco che pochi istanti prima era parcheggiato nei pressi del negozio di abbigliamento. Immediatamente scattano le ricerche del mezzo e poco dopo, proprio i militari del Radiomobile, con grande senso di conoscenza del territorio e particolare intuito, riescono a mettersi sulle tracce del furgone bianco che viene rincorso e poco dopo costretto a fermarsi nei pressi dell’ospedale di Branca.

L’occupante, favorito dall’assenza di luce, riesce a dileguarsi nelle campagne e a far perdere le proprie tracce. Il furgone invece è stato recuperato e al suo interno sono stati rinvenuti numerosissimi capi di abbigliamento di varie note marche, arnesi da scasso nonché la il registratore di cassa contente alcune centinaia di euro.

Dai successivi controlli il furgone è risultato oggetto di furto e il valore della merce, già restituita al legittimo proprietario, si aggira attorno ai trentamila euro.

Ancora una volta la preziosa segnalazione di un “cittadino non distratto” ha agevolato il compito dei Carabinieri che continuano a fare tesoro delle informazioni ricevute.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*