“Piano di sicurezza ha funzionato”, soddisfatto Capruzzi

Eccessivi tempi di attesa al pronto soccorso di Perugia, Squarta, si prendano provvedimenti
Santa Maria della Misericordia
Santa Maria della Misericordia
Santa Maria della Misericordia

Avevamo previsto una attività assistenziale superiore, ma fortunatamente, se si esclude il caso del tifoso caduto da palco, i nostri servizi non hanno dovuto sobbarcarsi un lavoro straordinario”. E’ soddisfatto Mario Capruzzi, direttore del 118 e del pronto soccorso del S. Maria della Misericordia  e fa il punto il giorno dopo la partita del Curi e quella del Pala Evangelisti  per  evidenziare come anche in questa occasione abbia funzionato il piano  predisposto in sinergia tra  forze dell’ordine  e servizi sanitari. “Avevamo rafforzato i turni – spiega Capruzzi – sia di operatori del 118 , che con  due  autoambulanze supplementari, ma anche il  personale  del Pronto Soccorso era stato allertato, ma non c’è ne è stato bisogno. Se tutto è filato via liscio, oltre al senso di responsabilità individuale di quanti ieri hanno partecipato alle due grandi manifestazioni sportive di calcio e pallavolo, conferma che ha funzionato il piano di sicurezza della Questura, e di questo credo  che cittadini ed istituzioni  ne debbano dare atto a chi ha svolto ottimamente il proprio  lavoro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*