Perugia, uomo muore gettandosi dalla Rocca Paolina

 
Chiama o scrivi in redazione


POLIZIArocaPAOLINAcentroSTORICOperugiaPERUGIA – Umbria Jazz apre tra musica e sangue. Mentre ai giardini Carducci si stavano tenendo i concerti gratuiti, un uomo, probabilmente un italiano di circa 30 anni, si sarebbe lanciato nel vuoto dalla cima del muraglione di viale Indipendenza, il punto più alto della Rocca Paolina.

La tragedia sarebbe avvenuta intorno alla mezzanotte, proprio durante la prima serata di Umbria Jazz, e sul posto sarebbero intervenute tre volanti della polizia, la polizia municipale e l’ambulanza. Dalle prime informazioni non si conoscerebbe ancora l’identità dell’uomo, ritrovato sprovvisto di documenti, che si è tolto la vita. E’ intervenuto subito sul luogo del suicidio anche il sindaco Andrea Romizi. La salma dell’uomo, rivestita con un lenzuolo bianco, è rimasta sul marciapiede per circa due ore, fino all’arrivo del magistrato di turno che ha dato vita alle prime indagini.
Sale sulle reti protettive e si butta nel vuoto: dramma nella notte di Umbria Jazz
„    

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*