Perugia, udienza processo uccisione Beatriz Nilda Rodriguez

Bancarotte fraudolente, 28 sono indagati, richiesta di rinvio a giudizio

(TRIBUNALEperugiaumbriajournal.com) PERUGIA – Udienza oggi per l’omicidio della prostituta argentina Beatriz Nilda Rodriguez, uccisa in una stradina secondaria nei pressi di Pian di Massiano a Perugia la sera del 9 agosto 2009. Accusato dell’efferato delitto Desposorio Mendocilla Guadalupe Dolores, un 43enne originario dell’Equador, da anni residente a Perugia. Oggi, in aula, ha deposto il fratello che ha dichiarato di aver trascorso con Desponsorio l’intera giornata, compresa la sera del 9 di agosto 2009. Beatriz Nilda Rodrigez fu trovata senza vita la mattina del 10 da un passante che si trovava a pian di Massiano a Perugia. La donna fu uccisa con due coltellate dopo essere stata picchiata. La sentenza è attesa entro  la fine dell’estate. Desposorio Mendocilla Guadalupe Dolores è accusato di omicidio aggravato  da crudeltà. La prossima udienza è stata fissata per il 29 maggio, data in cui sarà ascoltato un maresciallo dei carabinieri che chiuderà, così, la fase istruttoria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*