PERUGIA, MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA, ARRESTATO RUMENO

Denuncia un 36enne albanese per violenza domestica
Maltrattamenti in famiglia
Maltrattamenti in famiglia
Maltrattamenti in famiglia

(umbriajournal.com) PERUGIA – Ieri sera le “Volanti” hanno arrestato S.V. nato in Romania nel 1963 per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia ai danni della sua compagna. La chiamata al 113 è arrivata verso le 19.30 e segnalava una lite furibonda tra coniugi in zona Ponte Felcino .

Giunti sul posto gli agenti hanno preso contatti con la moglie, la quale ha riferito che poco prima del loro arrivo era stata colpita dal marito con un tubo metallico all’addome e l’uomo aveva minacciato uno dei suoi figli. L’uomo aveva già avuto atteggiamenti violenti nei confronti dei figli e della madre, anche se prima cià non era mai stato formalizzato con una denuncia.

L’indagato è stato subito accompagnato negli uffici di polizia per gli adempimenti di rito al termine dei quali è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Informato dell’accaduto, il p.m. di turno ha disposto la conduzione dell’uomo presso il carcere circondariale per rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*