PERUGIA, BIMBO TRAVOLTO DA PALETTI, CONDIZIONI STAZIONARIE

Umbria ancora benchmark per sanità, conferma della qualità del servizio sanitario regionale

OSPEDALE personale sanitariodi Mario Mariano (uff stampa Santa Maria della Misericordia)
Sono stazionarie le condizioni del bambino di 5 anni investito da alcuni attrezzi appoggiati ad una recinzione nei pressi del CVA di Villa Pitignano, le cui condizioni infiali avevano creato forti preoccupazioni nei soccorritori che avevano richiesto l’intervento degli operatori del 118. Il bambino si era ripreso già durante il trasporto in ospedale, tanto che il medico della autoambulanza aveva rilevato che era vigile , che ” muoveva i quattro arti” e che l’addome non presentava abrasioni. A preoccupare maggiormente era il trauma cranico che ne aveva consigliato il ricovero, dopo la Tac e gli altri accertamenti strumentali. Nella mattinata di oggi, domenica, le condizioni generali sono migliorate, ma i sanitari prevedono ancora il monitoraggio dei parametri vitali, e la evoluzione del trauma cranico.

Bambino travolto dai paletti a Villa Pitignano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*